Sarah Scazzi omicidio: il delitto di Avetrana diventa una serie televisiva

Sarah Scazzi
Sarah Scazzi, la verità della mamma sul caso

L’omicidio di Sarah Scazzi diventa uno sceneggiato

A quanto pare uno dei delitti più efferati del nostro Paese verrà raccontato con una serie televisiva. Stiamo parlando dell’omicidio di Sarah Scazzi avvenuto ad Avetrana ben dieci anni fa. Una delle vicende di cronaca nera più seguiti del nostro Paese, molto presto sarà oggetto di uno sceneggiato e anche di un documentario. La produzione di tutti e due i progetti sarà per mano di Matteo Rovere, che ha comprato i diritti del libro ‘Sarah – La ragazza di Avetrana’.

Ovviamente verrà ricostruita la storia della morte della 15enne che in un giorno d’agosto di dieci anni fa ha sconvolto la vita di un piccolo paesino della Puglia che conta circa 6 mila abitanti. Un comune che in poco tempo è rimbalzato alla cronaca accogliendo centinaia di giornalisti e persone curiose. Infatti nonostante sia passato un decennio Avetrana è ancora un’attrazione turistica, meta di visitatori di vedere in prima persona le vie e le abitazioni coinvolte in questo omicidio.

La morte della giovane abitante di Avetrana

Dopo oltre un mese p mezzo di ricerca, all’epoca lo zio di Sarah Svazzi, ovvero Michele Misseri si era dichiarato colpevole dell’assassinio della minorenne. Ma dopo una serie di indagini i giudici hanno ha indicato come colpevoli Cosima Serrano e Sabrina Misseri, rispettivamente zia e cugina della ragazzina. Le due donne, nonostante in questo decennio continuano a dichiararsi estranee ai fatti, dovranno scontare l’ergastolo.

Nel frattempo Michele Misseri che nel 2010 ha cambiato più volte versioni, continua a ritenersi il colpevole dell’omicidio della nipote. Grazie a dei documenti inediti, ma anche la lettera scritta da zio Michele agli autori del libro, la fiction proverà a ricostruire tutto quello che è accaduto dal momento in cui Sarah è sparita nel nulla, fino al ritrovamento del corpo e la condanna per la zia Cosima Serrano e la cugina Sabrina Misseri.

Informazioni sulla serie tv dedicata al delitto di Sarah Scazzi

A quanto pare, ad oggi le riprese dello sceneggiato non sono partite. Inoltre c’è da capire chi saranno gli attori che impersoneranno Sarah Scazzi, Sabrina Misseri, Cosima Serrano e Michele Misseri. C’è da dire che nella vicenda sono implicate altre persone, abitanti di Avetrana.

Una su tutte Ivan Russo, il fidanzato conteso dalle due cugine, ma anche la madre della ragazza Concetta Serrano e Claudio Scazzi, ossia il fratello della vittima. Ancora non sappiamo anche in quale emittente verrà trasmessa la serie tv, Rai, Mediaset o Sky?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!