Golden Labrador dà alla luce 13 cuccioli neri: sorpresa per i suoi padroni

Un Golden Labrador ha dato alla luce una cucciolata di 13 cuccioli con il manto nero, proprio come il loro papà. A rimanere sopresa è stata la padrona, non certo per il colore del manto ma per il numero di cuccioli.

Sorpresa del numero di cuccioli neri del Golden Labrador

La proprietaria Catherine Smith, 37 anni, ha detto di essere rimasta sbalordita quando i cuccioli hanno continuavano a venire dopo che la sua cagnolina di tre anni Lucy, Golden Labrador, è entrata in travaglio . Sebbene la cucciolata sfornata non possa detenere  il record inglese (attualmente lo detiene una cucciolata di 14 Labrador), questa superata dozzina fa comunque rimanere tutti a bocca aperta.

Catherine, ricorda ancora il momento in cui Lucy è entrata in travaglio. La ragazza, che fa la cameriera part-time di Taunton nel Somerset, ha detto: ” Ha avuto i primi quattro in soli 20 minuti, poi hanno continuato a comparire. Questa è la prima volta che alleviamo un cane e pensavamo che possa averne cinque o sei. Ha iniziato alle 11.50 e tutto è finito alle 16.30. Penso che lei stessa si chiedesse da dove venissero tutti”.

Informazioni sul padre della cucciolata

Catherine ha fatto accoppiare Lucy con Bastion, il laboratorio nero di otto anni della sua amica, e dopo qualche mese, si ritrova la casa invasa da cuccioli con il mantello nero. È stata costretta a comprare 15 kg di cibo per cani a settimana. Purtroppo Catherine non poteva tenerli tutti.  E così gli otto maschi e cinque femmine sono stati venduti nel giro di tre settimane.

Un altro caso simile di cucciolata piena

I casi di cucciolate così fitte ce ne sono a bizzeffe. Un altro proprietario di cani, lo scorso aprile, è rimasto sorpreso quando la sua cagnolina ha partorito ben18 cuccioli. Louise Clement, di Preston, ha detto che Nellie, una dalmata di tre anni, ha finito per avere un’enorme cucciolata di 10 maschi e otto femmine, il doppio della media di una mamma per la prima volta della sua razza.

Louise, 46 anni, ha detto: “Ha avuto un grande travaglio naturale. È durato oltre 14 ore. Ad un certo punto pensavo fossero finiti e invece hanno continuato ad arrivare. Credevo si potesse fermara dopo il cucciolo numero 15, perché sembrava che si fosse sdraiata per andare a dormire. Ma poi ne è arrivata un’altra, e altre due dopo. L’uomo ha detto che avrebbe tenuto solo uno dei cuccioli, mentre il resto sarebbe stati venduto e presto avrebbe anche diviso mamma e cuccioli.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Alessia D'Anna: