Come fotografare lo schermo del pc
Come fotografare lo schermo del pc

Vi è già capitato di voler apprendere come fotografare lo schermo del pc, magari per salvare immagini o contenuti testuali interessanti? Bene, sappiate che si tratta di una procedura molto semplice, che può essere effettuata in diversi modi. In questo post ve ne illustreremo due, e poi vi parleremo di come realizzare degli screenshot a partire dai vostri video.

Ma andiamo con ordine.

Se sul vostro terminale avete come sistema operativo Windows 7 o superiori, allora potete utilizzare una app già inclusa chiamata “Strumento di cattura“, grazie alla quale potrete creare i vostri screenshot e anche modificarli a vostro piacimento.
Ecco come fare: cercate lo strumento a partire dal Menu Start e, una volta avviato, vi troverete di fronte ad una piccola finestra.

 

Come fotografare lo schermo del pc: cercare lo strumento di cattura dal menu start
Come fotografare lo schermo del pc: cercare lo strumento di cattura dal menu start

 

Come fotografare lo schermo del pc: lo strumento di cattura
Come fotografare lo schermo del pc: lo strumento di cattura

 

A questo punto, vi basta cliccare su “Nuovo” e disegnare con il mouse (tenendo premuto il tasto sinistro) un rettangolo che comprenda l’area di schermo da fotografare. Quando avrete concluso questo passaggio, si aprirà l’editor dello strumento, con il quale potrete modificare lo screenshot e successivamente salvarlo con l’estensione preferita.

Un altro modo, forse ancora più semplice, per realizzare i vostri screenshot, è quello di premere il tasto “Stamp” ogniqualvolta vi troviate davanti ad una schermata da fotografare. Il passo successivo sarà poi quello di aprire il software “Paint” e cliccare sulla voce “Incolla“. Anche in questo caso vedrete apparire il vostro fotogramma e potrete modificarlo a vostro piacimento e salvarlo.

 

E veniamo, adesso, ad un’ultima possibilità: se volete realizzare degli scatti a partire dai vostri video (magari screenshot delle vostre serie tv preferite), vi basta utilizzare il programma “Vlc“. Quando vi troverete davanti all’immagine da fotografare, mettete in pausa e cliccate su “Video” e poi su “Cattura la schermata” e, in men che non si dica, avrete sulla cartella immagini il vostro screenshot.
Che aspettate, allora? Correte a provare!

 

Volete restare sempre aggiornati con tutti i miei articoli di attualità, spettacolo e non solo? Allora seguitemi mettendo il vostro like qui.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!