Imbarazzo a Reazione a Catena per la peggiore intesa di sempre

Reazione a Catena

Imbarazzo a Reazione a Catena. Il programma condotto da Marco Liorni continua ad andare in onda, con un grande seguito da parte del pubblico da casa. Infatti, Reazione a Catena l’Intesa Vincente batte regolarmente il game show di Canale 5, The Wall, condotto da Gerry Scotti.

Bisogna, però, affermare che le puntate del gioco preserale in onda nella rete del Biscione sono in replica e risalgono agli anni 2017 e 2018. Il gioco di Marco Liorni realizza, ogni giorno, più di tre milioni di spettatori, lo share vola a più del 25%. Una grande notizia per il presentatore romano, confermatissimo anche alla guida di Italia Sì che ripartirà a settembre e che quest’anno, oltre alla consueta collocazione del sabato pomeriggio, è stato “promosso” anche alla domenica pomeriggio e al mattino.

Imbarazzo a Reazione a Catena, intesa con zero parole

Imbarazzo a Reazione a Catena, il game show di Rai 1 campione di ascolti che, tutti i giorni, batte la concorrenza di Canale 5. Nella puntata del 13 agosto, si sono scontrati i campioni, i Ritentacoli da Bari contro gli sfidanti, i Fontanelli da Roma. Fin dalle prime manche, si è potuta notare una differenza di punteggio schiacciante tra le due squadre, tutta a favore degli attuali campioni.

Ma è nell’intesa vincente dove è avvenuta una vera e propria debacle per gli sfidanti. Questi ultimi, infatti, hanno realizzato il record negativo di ben zero parole indovinate all’intesa vincente. Partiti per primi a causa dello svantaggio, i Fontanelli hanno prima indovinato qualche parola, seppur fermandosi ad un massimo di cinque. Dopodichè, sul finire del tempo a disposizione, hanno compiuto vari errori, tra cui un raddoppio sbagliato, che ha fatto crollare il loro punteggio a zero. Difesa del titolo di campioni facile, dunque, per i Ritentacoli che hanno realizzato ben 16 parole.

Nuova vittoria per i Ritentacoli

I Ritentacoli hanno realizzato una nuova importante vittoria a Reazione a Catena. Meno soldi del solito, ma comunque molti se sommati alle precedenti vittorie che fanno un totale di circa 50.000 euro vinti.

Il montepremi vinto nella puntata del 13 agosto è stato di 4.344 euro i quali hanno indovinato la parola giusta, ossia Legale e senza acquistare il terzo elemento. I tre ragazzi di Bari avevano conquistato dopo l’intesa ben 139.000 euro, ma gli errori all’ultima catena sono stati decisivi per il crollo della cifra.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!