Elettra Lamborghini, al concerto tenuto a Gallipoli nessun distanziamento: è polemica

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini

Nessun distanziamento al concerto di Elettra Lamborghini a Gallipoli

Nelle ultime ore Elettra Lamborghini è finita nuovamente al centro dell’attenzione. Stavolta le critiche non sono collegate a qualche sua stravaganza su IG, ma a causa di un concerto che ha tenuto a Gallipoli. La ricca ereditiera si è esibita al Praha, ovvero la discoteca più frequentate del posto. Ovviamente a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 è è molto difficile riuscire a rispettare tutte le leggi in vigore, due su tutte evitare assembramenti e il distanziamento fisico con persone che non siano congiunti.

Sui vari social network è possibile trovare numerosi filmati che mostrano l’evento e quante persone non abbiano rispettato le norme. Purtroppo da qualche settimana i contagi da Coronavirus stanno subendo un’impennata soprattutto tra i giovani, e su internet tanta gente si stanno lamentando di queste serate in disco.

La decisione del dj Gigi D’Agostino

L’estate 2020 che ormai è al giro di boa si è rivelata particolarmente davvero difficile per chi gestisce e lavora nei villaggi vacanze, nei locali notturni e soprattutto nelle discoteche che vengono frequentate da giovani. Qualche ora fa il noto dj Gigi D’Agostino ha annullato tutti i suoi impegni e serate per dare una scossa a tutti e far capire alla gente di rispettare le regole anti-coronavirus.

Tuttavia gran parte delle persone continuano a comportarsi come se la pandemia da Covid-19 non fosse mai esistita. Una prova evidente è accaduto al concerto di Elettra Lamborghini dove gran parte dei presenti erano ammassati e non utilizzavano la mascherina. (Continua dopo il video)

Il Governo vuole la chiusura delle discoteche, alcune Regioni contrarie

L’attuale Esecutivo ha deciso che è opportuno chiudere le discoteche Governo continua, ma per riuscire nel suo intento dovrebbe trovare un accordo comune con le venti regioni d’Italia. Non tutte, però, hanno lo stesso atteggiamento a riguardo. Infatti alcuni Governatori in maniera autonoma hanno deciso di chiudere i locali notturni. Mentre, ad esempio la Puglia, ha deciso di continuare a farli rimanere aperti infischiandosene delle raccomandazioni.

L’evento di Elettra Lamborghini nella discoteca di Gallipoli ha dato l’ennesima dimostrazione che, nonostante il lavoro di tali locali e delle persone che vi operano deve essere assolutamente tutelato, insorgono dei grossi problemi col rispetto delle regole principali per non far aumentare sempre di più la curva dei contagi da Covid-19.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!