Serena Enardu disperata, l’appello su Instagram: “Scrivetemi se avete visto qualcosa”

Serena Enardu
Serena Enardu

Atto vandalico sull’auto di Serena Enardu

Nelle ultime ore Serena Enardu è finita al centro dell’attenzione con la sorella gemella Elga per delle foto che le mostrano ad una festa di compleanno. Fin qui nulla di strano se non fosse che sulla torta appare una bandiera nazista. Un gesto che ha creato indignazione e sgomento tra i follower. Ma di recente l’ex tronista di Uomini e Donne ha fatto parlare di sé per qualcos’altro, ovvero per l’incendio alla sua macchina.

L’ex gieffina ha realizzato delle Stories su Instagram per informare i seguaci di cosa sia successo. Il fattaccio è accaduto a Quartu Sant’Elena, un paese in provincia di Cagliari. Per fortuna, grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco la situazione è tornata subito sotto controllo spegnendo le fiamme che si erano propagate, evitando così che la situazione peggiorasse. Stando alla prima ricostruzione da parte degli inquirenti, si tratterebbe di un atto vandalico.

L’appello dell’ex concorrente del Grande Fratelo Vip 4

Attraverso delle Stories su Instagram, Serena Enardu ha ricordato ai suoi follower che la sua auto è stata incendiata lo scorso 12 agosto. Tuttavia l’ex tronista di Uomini e Donne non ha fatto trapelare immediatamente la notizia per non voleva far allarmare la sua famiglia. Specificando che non vuole passare per vittima, l’ex di Pago ha fatto un appello sul noto social network: “Vorrei chiedere se le persone che abitano in quella zona lì dalle 14,30 hanno visto qualcosa di sospetto“.

La ragazza ha sottolineato che le possono dare delle preziosi informazioni su quanto accaduto quel giorno anche in forma anonima. L’ex gieffina sta attraversando un periodo molto particolare visto che è finita più volte sotto la lente d’ingrandimento di siti e riviste.

Serena ed Elga Enardu nella bufera per una torta con la bandiera nazista

Come accennato nel paragrafo precedente, lo scorso 14 agosto Serena e la gemella Elga Enardu hanno festeggiato il compleanno di una loro amica in comune. Nulla di anormale se non fosse che sul tavolo fosse presente una torta con tanto di bandierina con la svastica, simbolo del nazismo. Foto che sono finite sui vari social network e che hanno scatenato l’indignazione generale da parte dei follower e del popolo del web.

Dopo aver capito di averla fatta grossa, le dirette interessate hanno chiesto scusa realizzando delle Stories su IG. Scuse che non sono state digerite dagli utenti perché le hanno ritenute non sincere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!