DayDreamer – Le Ali del Sogno, anticipazioni giovedì 20 agosto: Mevkibe e Nihat denunciano la scomparsa di Sanem

Quarantasettesimo appuntamento di DayDreamer – Le Ali del Sogno

Continua la programmazione di DayDreamer – Le Ali del Sogno, la soap opera turca con Can Yaman e Demet Ozdemir. Dopo la breve pausa di Ferragosto, lo sceneggiato è tornato a far emozionare il numeroso pubblico della rete ammiraglia Mediaset.

Le anticipazioni del prossimo appuntamento che verrà trasmesso giovedì su Canale 5, rivelano che Can non vorrà perdonare Sanem. Di conseguenza la giovane aspirante scrittrice sarà disperata al punto di non tornare a casa. I suoi genitori saranno preoccupati e ne denunceranno la sua scomparsa.

Can non vuole perdonare Sanem

Le anticipazioni del 47esimo episodio di DayDreamer – Le Ali del Sogno in onda giovedì 20 agosto 2020, svelano che Emre dovrà fare i conti col fratello maggiore Can. Il primogenito di Aziz, verrà messo alle strette dal congiunto quando Murat, il direttore della YRT Holding, per colpa sua rifiuterà di firmare il contratto con la loro agenzia pubblicitaria e addirittura strapperà il contratto.

A quel punto l’amante di Aylin ammetterà al fotografo Emre di aver tentato di corrompere un dirigente dell’azienda. Tuttavia il ragazzo si giustificherà precisandogli di aver agito per il bene della Fikri Harika. In pochissimo tempo la notizia verrà appresa dai clienti della società, e purtroppo in tanti non vorranno più nulla collaborare con i Divit. L’azienda si avvierà verso il fallimento.

Mevkibe e Nihat denunciano la scomparsa di Sanem

Gli spoiler del prossimo appuntamento di DayDreamer – Le Ali del Sogno, rivelano anche che l’agenzia pubblicitaria Fikri Harika rischierà di fallire. Invece l’affascinante Can sarà sempre più distante dalla sua amata Sanem. Il primogenito di Aziz si mostrerà ancora molto deluso dalla Aydin per aver tramato alle sue spalle e vaergli mentito in tutte queste settimane. Infatti il protagonista della soap opera non vorrà più guardarla in faccia quando l’aspirante scrittrice vorrà dargli delle spiegazioni su tutte le bugie che gli ha raccontato.

Il professionista, però, non avrà nessuna intenzione di tornare insieme a lei. A quel punto Sanem, disperata per aver perso l’uomo che ama, starà tutta la notte sveglia per scrivere una lettera a quest’ultimo. In questo modo la ragazza desterà parecchia preoccupazione ai genitori Mevkibe e Nihat. I due infatti, non vedendola rientrare nella propria abitazione denunceranno la scomparsa della figlia alle forze dell’ordine.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!