Meghan Markle ed il marito Harry cercano lavoro

Harry e Meghan Markle
Harry e Meghan Markle

Meghan Markle ed Harry hanno acquistato una villa immensa mediante l’apertura di un mutuo

Meghan Markle ed il principe Harry sono alla ricerca di lavoro, la notizia lascia un pò perplessi perchè mai nella vita ci si potrebbe aspettare di vedere un Principe a lavoro. Harry però è un speciale dato che ha rinunciato ai benefici della famiglia reale per vivere come chiunque, come nessuno sarebbe in grado di fare.

Adesso che i Duchi di Sussex non possono più contare sugli averi della famiglia reale, devono sobbarcarsi le spese da pagare con il lavoro e con le proprie capacità. Recentemente i due hanno acquistato casa, ma proprio come la gente comune hanno dovuto aprire un mutuo e adesso in qualche modo devono provvedere al sostentamento.

I tabloid inglesi comunicano che la villa che hanno affittato ad Hollywood è molto costosa, di conseguenza non basta che soltanto uno dei due trovi lavoro. Saranno costretti a lavorare entrambi e a guadagnare parecchio. Vicino alla proprietà acquistata dai due si trovano anche quelle di Gwyneth Paltrow, Oprah Winfrey, Ellen Degeneres.

Meghan Markle, l’aiuto del Principe Carlo è stato fondamentale per poter pagare una prima parte del mutuo

Meghan Markle ed Harry hanno versato di già 5 milioni di dollari, che sono stati dati loro dal Principe Carlo che nonostante tutto, pur non condividendo la decisione del figlio, è stato e sarà sempre pronto ad aiutarli.  Adesso la coppia dovrà pagare $50.000 al mese  per estinguere il mutuo più in fretta.

Oltre queste spese, ne hanno delle altre da affrontare, per esempio quelle della ristrutturazione a Frogmore Cottage. Le spese dovranno ormai essere pagate dato che i lavori sono state fatti, inutilmente, prima di prendere casa negli Stati Uniti. Si tratta di mezzo milione di sterline.

L’attrice continuerà a svolgere il suo mestiere, mentre il Principe si reinventerà doppiatore

Per quanto riguarda i relativi impieghi non sembrerebbero esserci problemi dato che l’attrice ha già preso contatti con dei produttori cinematografici. Così a breve potrebbe firmare contratti da 50 milioni di dollari. Mentre Harry secondo voci di corridoio sarebbe in contatto con cinematografi che avrebbero chiesto la sua voce per il documentario Rising Phoenix. Il documentario racconta storie di atleti di giochi paralimpici. Insomma i due stanno dando dimostrazione di essere in grado di provvedere a loro stessi, senza dover necessariamente fare ricorso alla famiglia.

Nella loro semplicità, villa a parte, sanno come muoversi contrariamente a quanto si dice sin dall’inizio. Ultimamente si era anche parlato di un rimpianto da parte del ragazzo, quello di essersi allontanato dalla famiglia e di aver rinunciato di conseguenza ai nonni che non saranno eterni. Non è ancora chiaro se gli è stata data la possibilità di andarli a trovare o se i rapporti tra loro si sono guastati definitivamente.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!