DayDreamer – Le Ali del Sogno, anticipazioni venerdì 21 agosto: Can caccia Emre dall’azienda

daydreamer

Quarantottesimo appuntamento di DayDreamer – Le Ali del Sogno

Continua la programmazione della soap opera turca DayDreamer – Le Ali del Sogno che sta riscuotendo un grande successo su Canale 5. Venerdì 21 agosto 2020 va in scena l’ultimo appuntamento settimanale dello sceneggiato, cosa accadrà?

Le anticipazioni svelano che i genitori di Sanem saranno arrabbiato con lei perché ha trascorso una notte fuori. Mentre Can butterà fuori dall’azienda il fratello Emre, mentre sarà geloso di Enzo Fabbri che si avvicinerà alla Aydin.

Mevkibe furiosa con Sanem

Le anticipazioni del 48esimo episodio di DayDreamer – Le Ali del Sogno in onda venerdì 21 agosto 2020, rivelano che Sanem farà preoccupare i suoi genitori. Il motivo? La giovane aspirante scrittrice trascorrerà la notte alla Fikri Harika e solo dopo la denuncia di scomparsa verrà rintracciata dalle forze dell’ordine. Dopo essere stata in commissariato, la sorella più piccola di Aylin tornerà nella sua abitazione facendo i conti con la furia della madre Mevkibe.

Essendo distrutta, la ragazza non riuscirà a placare la rabbia della mamma, perché non le darà nessuna giustificazione di quanto commesso. Il giorno seguente Sanem andrà a lavoro e rimarrà sorpresa quando aprirà un pacco insieme a Cey Cey. Nel frattempo l’imprenditore italo-francese Enzo Fabbri comprerà delle quote dell’agenzia pubblicitaria di Can ed Emre, dopo esserne diventato socio.

Can Caccia Emre dalla Fikri Harika

Gli spoiler dell’ultimo appuntamento settimanale di DayDreamer – Le Ali del Sogno, rivelano anche che grazie ad Enzo Fabbri la Fikri Harika non rischierà più il fallimento. Tuttavia Can farà molta fatica a celare la propria gelosia quando vedrà il suo nuovo social al fianco di Sanem. A lasciare turbato il primogenito di Aziz sarà il pensiero che tutti potranno possedere il profumo che aveva la Aydin il giorno in cui si sono scambiati il primo bacio.

Successivamente la giovane aspirante scrittrice contribuirà al licenziamento di Emre, quando si scoprirà che quest’ultimo ha fondato una società segreta con la perfida Aylin. Il fratello più piccolo di Can sarà cacciato dall’azienda. Il primogenito di Aziz rimarrà fermo sulla sua decisione e farà presente al congiunto che non c’è più posto nella società pubblicitaria. Nel frattempo Muzaffer sequestrerà l’autista di Fabbri credendo che l’imprenditore abbia in ostaggio la Aydin.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!