Fabio Fazio, parole dure per tutti “Non possiamo rischiare la vita”

Fabio Fazio: un utente gli augura di morire
Fabio Fazio

Fabio Fazio in disaccordo su tutto ma non è il momento di fare polemiche

Fabio Fazio in un video che ha pubblicato su Twitter parla della decisione del governo di chiudere le discoteche. Afferma che il tema coronavirus ha diviso e continuerà a dividere l’opinione pubblica ma alcune scelte vanno fatte, molte decisioni vanno prese a prescindere da ciò che il popolo pensa. Sa benissimo che qualche decisione politica è discutibile, qualcun’altra no, ma è impossibile essere tutti d’accordo soprattutto su una tematica importante come questa.

Lui per esempio ammette di essere stato in disaccordo su tutto, così come lo è fino ad oggi su tanti argomenti. La situazione però al momento non permette di dire la propria, di fare ipotesi e lasciare spazio alle opinioni di chiunque. Bisogna rispettare le regole, se il Governo sta facendo di tutto per cercare di proteggerci, è bene rispettare tutto facendo attenzione. Si parte quindi dall’indossare la mascherina senza troppe chiacchiere e polemiche, dal mantenere la distanza, dall’evitare di mettere a rischio noi stessi e gli altri.

Fabio Fazio, le immagini incredibili delle spiagge affollate lasciano senza parole

Fabio Fazio si sofferma sui luoghi della villeggiatura, sulle spiagge della Sardegna, della Puglia, della Liguria, della Sicilia. Parla delle immagini impressionanti che hanno fatto il giro dei giornali, delle pagine online e dei telegiornali. Si nota che ci sono assembramenti ovunque e oltretutto le persone non indossano nemmeno la mascherina.

Mescolanze di turisti che provengono da tutto il mondo, che non si tutelano e non permettono agli altri di farlo pur di divertirsi. E’ vero che l’estate è arrivata, ma è arrivata per tutti. Per i giovani così come per gli anziani quindi il divertimento deve essere limitato al rispetto comune.

I suoi figli vorrebbero tanto divertirsi ma lui ha fatto loro tante raccomandazioni

Poi scendendo sul piano personale racconta che ha due figli giovani che vogliono divertirsi come tutti. A loro ha fatto diverse raccomandazioni. Ha affermato che al momento non è possibile divertirsi come si è fatto ogni anno, non si può fare finta che il covid non ci sia. Esiste e bisogna conviverci, questo appare essere scontato.

E’ rispettoso anche nei propri confronti, tornando indietro ai sacrifici che abbiamo fatto fino a qualche mese fa. Non si può rischiare la vita pur di divertirsi andando in discoteca. La vita è breve ed è troppo bella per rischiare di perderla. Prima di pensare ad una serata in una comune discoteca sia all’aperto che al chiuso bisogna riflettere e chiedersi quanto e se ne valga davvero la pena.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!