Francesco Facchinetti, lo sfogo al vetriolo: “Fa più vittime il Coronavirus o il lockdown?” [VIDEO]

Francesco Facchinetti
Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti parla dell’emergenza sanitaria da Covid-19

Da quando nel nostro Paese è scoppiata l’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, Francesco Facchinetti sin da subito ha espresso via social il suo punto di vista. L’ex dj Francesco ha cercato un confronto con tutti coloro che lo seguono per quanto riguarda la pandemia in corso.

Inoltre il produttore ha espresso le sue speranze, ma anche i tanti disagi che comporta questa situazione e le paure per il futuro degli italiani. Nelle ultime ore il figlio dell’ex componente dei Pooh ha avuto un duro sfogo su Instagram attirando l’attenzione dei follower. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ha dichiarato.

Il produttore pone una domanda ai suoi follower di Instagram

Nelle ultime ore Francesco Facchinetti ha posto un quesito ai follower di Instagram creando un vero e proprio un dibattito sul web. “Tanti parlano ma nessuno fa la domanda giusta: Fa più vittime il Corona virus o il lock down?”, ha scritto l’ex dj, affermando anche che non bisognerebbe assolutamente scegliere tra le due alternative. Infatti, tirando le somme l’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, oltre a causare oltre 35 mila morti ad oggi, ha pure generato un disastro economico senza precedenti nel nostro Paese.

Infatti molti settori sono in crisi e gente ha perso il proprio posto di lavoro. Il post del produttore ha ricevuto moltissimi commenti favorevoli da parte dei seguaci, mentre altri hanno si sono scagliati contro coloro che non rispettano le misure di sicurezza o che non muovono un dito per dare una svolta alla situazione che si presenta disastrosa. (Continua dopo il video)

Francesco Facchinetti e la difesa per il popolo cinese

Qualche mese fa Francesco Facchinetti aveva espresso il suo giudizio sulla pandemia da Covid-19. Un particolare esprimendo tutta la sua solidarietà insieme a quello del padre Roby alla città di Bergamo. In quel periodo l’ex dj se le era presa contro la gente che aveva emarginato i cinesi accusandoli di essere gli unici responsabili dell’emergenza sanitaria. In quell’occasione il ragazzo aveva pure difeso un anziano cinese che era stato aggredito verbalmente in mezzo alla strada da due ragazzi italiani.

Oltre a Facchinetti anche altri vip nazionali ed internazionali si sono espressi sulla pandemia. Ad esempio Sharon Stone ha lanciato un appello affinché le misure di sicurezza vengano rispettate. Mentre in casa nostra Fedez e la moglie Chiara Ferragni hanno fatto vari appelli e donazioni.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!