Pierluigi Diaco perde le staffe a Io e Te rimproverando lo staff: “Fate silenzio”

Pierluigi Diaco
Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco rimprovera in diretta il suo staff: il motivo

Nel corso di questa seconda edizione di Io e Te, il padrone di casa Pierluigi Diaco è finito al centro dell’attenzione a causa del suo un atteggiamento considerato prepotente nei confronti degli ospiti, ma anche del suo staff in studio. A dire il vero il noto giornalista è intervenuto in diverse occasioni per cercare di riportare in una situazione di normalità dei momenti che nella percezione di Diaco stavano andando nel verso sbagliato.

Una cosa del genere è accaduta nell’ultimo appuntamento settimanale in onda venerdì 21 agosto 2020. Infatti l’ex naufrago ha interrotto Katia Ricciarelli, per rimproverare i suoi collaboratori chiedendo loro di fare silenzio. Un rumore fastidioso che ha irritato anche l’ex moglie di Pippo Baudo al punto che il presentatore ha detto: “Volete fare silenzio in studio?”.

Pierluigi Diaco è Katia Ricciarelli infastiditi dal rumore in studio

La situazione si è ripetuta un’altra volta, a Io e Te lo staff in studio rumoreggiava al punto da infastidire moltissimo il padrone di casa Pierluigi Diaco. Un rumore di sottofondo, a quanto pare i collaboratori chiacchieravano tra loro durante la diretta di venerdì 21 agosto 2020 dando fastidio anche Katia Ricciarelli.

Infatti la cantante lirica è apparsa in difficoltà mentre cercava di rispondere ad un quesito posto da una telespettatrice del rotocalco pomeridiano di Rai Uno. A quel punto il presentatore, di nuovo in polemica con coloro che collaborano col programma, senza giri di parole ha affermato: “Noi stiamo lavorando, come voi del resto, se vi va di lavorare con noi…”.

Filippo Bisciglia piange a Io e Te pensando alla compagna Pamela Camassa

Nella puntata di Io e Te andata in onda venerdì 21 agosto 2020, il padrone di casa Pierluigi Diaco ha ospitato uno dei più importanti conduttori di Canale 5. Stiamo parlando di Filippo Bisciglia, reduce dal grande successo di pubblico con la settima edizione del reality Temptation Island. L’ex gieffino ad un certo punto è scoppiato a piangere pensando alla compagna Pamela Camassa.

Successivamente il presentatore ha dovuto rimproverare i suoi collaboratori, rei di fare dei rumori di fondo che non gli dava la possibilità di andare in onda live in modo regolare. “Non riusciamo ad andare avanti con la trasmissione”, ha asserito Diaco.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!