Cane condivide pasto con un gatto randagio: immagini impazzano sul web

A prova ancora una volta del fatto che il mondo non merita la straordinarietà che rappresenta i cani, un adorabile cagnolino in Cina è stato filmato mentre condivide il pasto con un gatto randagio affamato. Le immagini hanno subito fatto il giro del web, dimostrando come gli animali possono avere tanto da insegnare agli uomini.

Cane condivide pasto con un gatto randagio: la storia di Pudding

Il simpatico cane, di nome Pudding, è stato filmato dalla sua padrona, la signora Fung, fuori dalla loro casa a Weifang, nella provincia di Shandong. La signora Fung ha condiviso immagini e video su Douyin – la versione originale cinese di TikTok – dove gli utenti si sono innamorati di Pudding per le sue azioni gentili.

La donna inizialmente temeva che Pudding potesse aver usato il cibo come trappola per tentare di attirare il gatto e aggredirlo. E invece non aveva di che preoccuparsi perché, dopo aver abbaiato per attirare l’attenzione del gatto, il cane ha fatto un passo indietro per permettere al felino di avvicinarsi al pezzo di carne.

Il racconto della padrona di Pudding

La sig.ra Fung, che ha detto che la sua famiglia ha preso Pudding circa due anni fa, ha rwccontatoraccontato al giornale locale The Paper: “Ho colto il momento per caso. È successo nel cortile fuori casa nostra. Stavo lavorando al piano di sotto quel giorno quando ho sentito il nostro cane abbaiare in cima alle scale. Quando ho guardato oltre, l’ho visto andare alla sua cuccia a prendere il suo panino di carne, poi ha abbaiato di nuovo. È stato allora che ho notato il gatto in cima ai gradini. Ho pensato che avrebbe usato il pezzo di carne come esca per catturare o combattere il suo accerimo nemico per natura”.

La donna non avrebbe mai immaginato quello che poi è successo dopo: il sul cane ha dato il pezzo di carne al gatto. Il micio era spaventato e non voleva scendere i gradini, quindi il suo cane si è tirato indietro e ha mantenuto le distanze, permettendo al gatto di avvicinarsi. La signora Fung ha concluso dicendo “Sono rimasta a dir poco sconcertata in quel momento, perché il nostro cane è un cane da guardia e di solito molto protettivo nei confronti del suo cibo. Un bravo ragazzo”.

Secondo la donna,  l’essere umano avrebbe davvero molto da imparare dagli amici a quattro zampe. Se tutti fossimo più indulgenti, ci sarebbe meno cattiveria al mondo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Alessia D'Anna: