Carlos Corona si scusa dopo la frase omofoba: “Mi dispiace, non volevo” (FOTO)

Carlos Corona
Carlos Corona

Carlos Corona, figlio di Nina Moric e Fabrizio Corona si è reso protagonista di una frase omofoba, che ha generato gran fermento. L’appena diciottenne ha fatto infuriare sua madre, la quale gli ha detto di vergognarsi.

Allo scopo di chiarire la vicenda, il giovane ha fatto un intervento su Instagram in cri ha spiegato tutto. Il protagonista si è scusato e poi ha motivato le sue parole. Scopriamo cosa ha detto.

La frase omofoba di Carlos Corona

In questo periodo, Carlos sta trascorrendo molto tempo con suo padre. Tale situazione sta preoccupando moltissimo sua madre Nina, la quale teme che l’influenza di Corona possa incidere negativamente sul ragazzo. La donna ha avuto conferma delle sue paure dopo aver appreso delle Instagram Stories di suo figlio in cui Carlos pronunciava una frase omofoba. Nel dettaglio ha chiamato “checche” gli uomini poco virili.

Sua madre si è indignata e lo sfogo della donna ha generato grosso fermento sul web, al punto che molte persone sono intervenute sulla vicenda per esprimere la loro opinione. quasi tutti si sono schierati contro Carlos e suo padre al punto che i due hanno voluto fare una precisazione. Alcune ore fa sul profilo di Corona junior sono apparsi dei video in cui quest’ultimo si è scusato per le parole adoperate. Suo padre ci ha tenuto a ribadire che le sue intenzioni non fossero quelle di offendere gli omosessuali. A suo avviso, si è trattato solo di un modo goliardico di esprimersi.

Le scuse del figlio di Nina e Fabrizio

Nonostante questo però Carlos Corona ci ha tenuto a scusarsi per la frase omofoba asserendo di non avere assolutamente nulla contro questa categoria di persone. Proprio in virtù di questo, nei suoi prossimi video presterà sicuramente una maggiore attenzione a ciò che dirà. Il giovane è sembrato davvero pentito della situazione, mentre suo padre l’ha difeso a spada tratta.

L’ex re dei paparazzi, infatti, ha approfittato dello spunto per fare un discorso sul tema inerente il “politicamente corretto”. Secondo il suo punto di vista, viviamo in una società in cui si fa capo solo a questo modo di esprimersi. Tutto quello che non rientra in questa categoria viene reputato offensivo e scomodo. Comunque siano andate le cose, il pubblico ha certamente apprezzato il passo indietro di Carlos. non ci resta che attendere per vedere se anche sua madre la pensi allo stesso modo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!