Uomini e Donne, cambia la data di inizio: Maria De Filippi anticipa di una settimana

Maria De Filippi
Maria De Filippi

In queste ore è appena trapelata la data di inizio di Uomini e Donne. Il programma pomeridiano più seguito di sempre sarebbe dovuto cominciare lunedì 14 settembre. A quanto pare, però, la padrona di casa pare abbia cambiato idea.

Come già tutti i fan avranno avuto modo di apprendere, ieri pomeriggio è stata effettuata la prima registrazione della nuova stagione del tali show. Gli spoiler sono davvero interessanti specie per quanto riguarda le novità che sono state apportate dalla conduttrice.

La data di inizio di Uomini e Donne

La prima ed entusiasmante novità che riguarda Uomini e Donne fa capo alla data di inizio del talk show. Maria De Filippi ha deciso di anticipare di una settimana la prima messa in onda della nuova stagione del programma. Per tale motivo la trasmissione riprenderà a partire da lunedì 7 settembre alle ore 14:45, come sempre su canale 5. Le novità apportate all’interno dello studio sono davvero parecchie. In primo luogo è cambiata la disposizione dei presenti, di corteggiatori e corteggiatrici e dei tronisti.

Nel dettaglio pare che i presenti in studio siano di numero decisamente inferiore rispetto al passato. Tutti gli spettatori dovranno essere sottoposti al controllo della temperatura e verranno fatti accomodare alle spalle di Maria De Filippi. I presenti saranno distanziati e per qualunque movimento dovranno indossare la mascherina. Dinanzi a loro ci sarà la fila di corteggiatori e corteggiatrici e infine i tronisti.

Le novità del programma

Come si era già ipotizzato un po’ di tempo fa, la padrona di casa ha deciso di continuare a portare avanti la versione mixata tra trono classico e trono over. Pertanto saranno presenti in studio nello stesso momento sia i giovani che i più adulti. Per adesso, non sono chiare le ragioni per cui la presentatrice abbia deciso di anticipare la data di inizio di Uomini e Donne.

Molto probabilmente, Queen Mary ha voluto recuperare le puntate perse sul finire della precedente stagione a causa del Covid. La trasmissione, infatti, fu costretta ad un’interruzione totale di 2 settimane. successivamente, riaprì i battenti in una versione completamente diversa in cui al centro dell’attenzione c’erano Giovanna Abate e Gemma Galgani. Solo successivamente si è potuto dare luogo ad una versione con più protagonisti. ad ogni modo, i numerosi fan hanno sicuramente apprezzato la scelta della moglie di Maurizio Costanzo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!