Selvaggia Lucarelli contro Flavio Briatore”prostatite mocciolosa”

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli torna a parlare di Briatore ricoverato a causa del covid

Selvaggia Lucarelli non dimentica e dopo le rivelazioni di Flavio Briatore è tornata più agguerrita che mai. La giornalista in questi giorni appare arrabbiata con tutti i vip che sono rientrati dalle vacanze avendo contratto il covid. L’unica cosa che non avrebbero dovuto fare. Essere vip ha i suoi pro ed i suoi contro. Essere personaggi conosciuti significa fungere da modelli. Loro hanno dimostrato soltanto come non bisogna essere.

Proprio il giorno dopo il ricovero del Re del Billionaire è stato dichiarato che non si sarebbe trattato di coronavirus ma di prostatite che richiedeva cure in ospedale essendo arrivata ad uno stadio avanzato. Così Selvaggia è partita all’attacco accusandolo di avere viaggiato continuamente tra Italia, Sardegna e Montecarlo e di aver beccato il virus così. Nonostante questo gli ha augurato di guarire prima possibile per tornare alla sua vita di tutti i giorni meno arrogante di prima.

Selvaggia Lucarelli incredula rispetto alle dichiarazioni di Briatore sulla prostatite

Selvaggia Lucarelli si è detta allibita e sconvolta a causa delle rivelazioni di Briatore che inizialmente avrebbe voluto fare passare la notizia sottobanco facendo comparire come unica causa del ricovero la prostatite. In realtà questo è un secondo motivo ma la reale causa è il covid. Dopo il ricovero secondo il racconto di Flavio si sarebbe sottoposto al tampone, aveva qualche fastidio ma nulla di grave. Cosi avrebbe scoperto di essere positivo. Tutta colpa dei venti sardi, dice.

La Lucarelli è diventata una vera e propria iena perché a prescindere da tutto, afferma che un uomo come lui tanto impegnato, perennemente in viaggio, che ha rapporti con chiunque si sarebbe dovuto tenere sotto controllo per rispetto. Invece non lo ha fatto. A dimostrazione di ciò anche se nessuno ne ha parlato, il suo barman è in terapia intensiva e le sue condizioni non sono tra le migliori.

Poi il Re del Billionaire si è giustificato affermando di essersi recato in ospedale soltanto perché aveva problemi alla prostata, con evidenti sintomi di covid. Impossibile non collegare che i sintomi da raffreddore siano legati ad un virus che circola ormai da settimane e che lui nonostante questo abbia continuato a spostarsi ovunque. Così come è assurdo che giustifichi il covid con i venti della Sardegna e non con lo stile di vita e gli errori commessi nel corso del periodo estivo.

La giornalista afferma che le rivelazioni di Briatore sono un’offesa ai lavoratori sardi

I lavoratori sardi potrebbero organizzare una vera e propria rivolta nei suoi confronti perché loro lavorano H24 esposti ai venti sardi, che fino ad oggi non hanno mai trasportato il virus come fosse polline. Se lui e i suoi amici si sono ammalati è soltanto perché non c’è stato il minimo rispetto delle norme, né distanziamento né mascherina, il suo locale è diventato un focolaio e lui ne è il responsabile.

A dimostrazione di ciò tutte le storie, video, dirette e foto pubblicate sui social da personaggi famosi. E se prima pensava che dopo quest’esperienza Briatore sarebbe stato meno arrogante si sbagliava. Adesso ha imparato che dove non arriva l’arroganza arriva la via di fuga, anche la più assurda che possa esistere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!