Teresanna Pugliese va su tutte le furie, ecco cosa è successo

Teresanna Pugliese

Teresanna Pugliese accusata di infettare la gente

Teresanna Pugliese non ce la fa più, è arrivata al dunque, per questo ha voluto dire la sua anche se in malo modo. Non poteva che andare così d’altronde dato che ormai da giorni i followers le puntano il dito contro.

Proprio questo week end è il peggiore per i personaggi famosi che sono finiti sotto i riflettori come non avrebbero mai voluto e pensato. In molti dopo viaggi e divertimento in Sardegna sono risultati essere positivi al tampone del Coronavirus. In primis è scesa in battaglia la giornalista Selvaggia Lucarelli che si è completamente scagliata contro loro.

Qualcuno si è difeso, qualcun altro non ce l’ha fatta ammettendo di avere torto, di avere commesso degli errori. Teresanna è tra loro. Purtroppo però è stata inserita nella lista dei contagiati erroneamente. L’ex gieffina ha eseguito il tampone del coronavirus ed è risultata negativa. Nonostante ciò si è parlato di lei come una delle tante persone conosciute superficiali che si è goduta gli ultimi giorni di vacanza senza pensare alle conseguenze.

Teresanna Pugliese negativa al tampone, spiega i dettagli

Teresanna Pugliese ha pubblicato l’esito del tampone affermando di essere sempre stata negativa, sin dal primo momento. Non ha voluto rendere tutto pubblico perché non sempre si deve condividere con follower e persone fondamentalmente sconosciute. Tra l’altro non lo ha voluto fare anche per un secondo motivo.

La gente con cattiveria si è messa a dire di lei che nonostante l’esito positivo sia andata in giro con lo scopo di infettare le persone. Specifica che dire il falso è un reato perseguibile dalla legge e che si è stancata di dover sentire parlare di lei così, sempre peggio.

Opere di bene e meno pettegolezzi, questo è l’invito rivolto ai follower

Infine, l’ex di Uomini e Donne ne ha approfittato per fare un appello a tutti coloro che la seguono. Il tempo sprecato per parlare di lei può essere utilizzato in modo produttivo per esempio per fare opere di bene. Ci sono molte persone che soffrono per il coronavirus ed altre che stanno soffrendo per altri motivi, sarebbe di buon gusto preoccuparsi di loro anziché fare show in momenti tragici per ego o scopi devastanti.

Il suo discorso non fa una piega e molto probabilmente nessuno ha avuto da ridire perché la donna ha ragione. Essere personaggi pubblici significa essere riconosciuti in giro e condividere ciò che si vuole, nei limiti, senza dover necessariamente essere attaccati per qualunque motivo anche il più banale in assoluto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Giusy: Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.