Giulio Raselli su Giulia D’Urso, crisi smentita e gravi insulti: “Vergognatevi” (FOTO)

Giulio Raselli e Giulia D'Urso
Giulio Raselli e Giulia D'Urso

In questi giorni si è parlato a lungo di Giulio Raselli e della possibile crisi con Giulia D’Urso. Dopo tanto silenzio, però, finalmente ci ha pensato l’ex tronista di Uomini e Donne a fare un po’ di chiarezza sulla vicenda.

Nel caso specifico, il ragazzo ha registrato delle Instagram Stories in cui ha parlato di alcuni insulti ricevuti che lo hanno fatto stare proprio male. Nel parlare di questa vicenda ha menzionato anche Giulietta, pertanto, le ipotesi di crisi sembrano completamente smentite.

Giulio smentisce la crisi con Giulia D’Urso

Da diverso tempo Giulio Raselli e Giulia D’Urso non pubblicavano più contenuti insieme su Instagram. Questo aveva immediatamente fatto pensare ad una ipotetica rottura tra i due. I fan, però, hanno reputato la situazione alquanto contorta in quanto entrambi i protagonisti sono apparsi da soli ma pur sempre molto felici. Per tale ragione, moltissime persone hanno esortato i due ragazzi a fare chiarezza.

Giulio, allora, ha deciso di rivelare un dettaglio sui social che ha fatto intendere che tra lui e la sua fidanzata sia tutto a posto. Nel dettaglio, l’ex tronista del talk show della De Filippi ha detto di essere rientrato a Vicenza. Da prassi, dunque, si è sottoposto al tampone di controllo per capire se fosse o meno positivo al Covid-19. Per fortuna l’esito è stato negativo. In seguito, il ragazzo ha aggiunto che anche “Giulietta” ha fatto l’esame ed anche lei è negativa. (Continua dopo la foto)

Le accuse contro Raselli

Questo dettaglio, dunque, ha chiarito come stiano realmente le cose tra loro due. A quanto pare non c’è nessuna crisi in atto o, comunque, tutto sembra essersi risolto per il meglio. Nelle sue IG Stories, però, Giulio Raselli ha parlato anche di un’altra questione che esula da Giulia. Il giovane si è sfogato dicendo di aver ricevuto degli insulti molto pesanti. In particolar modo, una persona gli ha detto di essere bruttissimo e di somigliare ad una scimmia.

Queste parole hanno lasciato interdetto il ragazzo, il quale ne ha approfittato per fare una precisazione. Il fatto che lui, come tante altre persone, abbia deciso di prendere parte ad un programma televisivo, non autorizza le persone ad essere libere di insultare. I “personaggi pubblici” non sono carne da macello contro cui riversare tutto il proprio odio. Pertanto, le persone così avvelenate farebbero bene a vergognarsi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!