C’è Posta Per Te torna, Maria De Filippi rivoluziona tutto per il Covid-19: le novità

Maria De Filippi - C'è Posta per Te
Maria De Filippi

C’è Posta per Te andrà in onda: la decisione di Maria De Filippi

Alla fine Maria De Filippi ha deciso di realizzare la nuova edizione di C’è Posta per Te. Inizialmente la regina della televisione italiana era scettica a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. I protagonisti delle storie, non potendosi abbracciare non avrebbero dato quel carisma al programma di Canale 5.

Tuttavia, nelle ultime ore è arrivata la conferma: lo storico people show si farà. Infatti, da lunedì 7 settembre 2020 Queen Mary riprenderà le registrazioni dei nuovi appuntamenti che vedrà protagonisti gente comune che decide di riappacificarsi o fare una sorpresa in televisione. Con molta probabilità, nella prima fase di registrazioni non ci saranno le tradizionali sorprese con i vip, ma solamente i protagonisti delle varie storie raccontante. Quali saranno le novità? nel prosieguo dell’articolo le troverete elencate dettagliatamente.

Le novità sulla nuova edizione del people show

Ovviamente, Maria De Filippi e l’intero cast si adegueranno alle regole anti-contagio. Quindi le registrazioni di C’è Posta Per Te vedrà alcune modifiche sostanziali. La padrona di casa del people show imporrà un protocollo molto rigido nei confronti dei telespettatori presenti in studio. Infatti a quest’ultimi verrà fatto un test sierologico prima dell’inizio delle varie registrazioni.

Invece i vari protagonisti delle storie saranno sottoposti pure al tampone. Il pubblico dovrà indossare anche le mascherine durante gli appuntamenti dello storico programma e dovrà rispettare la distanza di sicurezza. Per tale ragione, la produzione introdurrà in studio dei divisori in plexiglas. Stessa cosa come Queen Mary ha fatto fare a Uomini e Donne e Tu si que vales.

La 24esima stagione di C’è Posta per Te in onda a gennaio 2021

Quella che andrà in onda su Canale 5 a partire dal prossimo gennaio sarà l’edizione numero ventiquattro di C’è Posta per Te. Sarà una stagione del tutto inedita e particolare a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus che da un mese a visto il ritorno di contagi.

E mentre altri programmi televisivi optano per l’assenza del pubblico in studio, Maria De Filippi, forse perché la sua società (Fascino Pgt) ha più disponibilità economica, vuole fortemente i telespettatori. Ovviamente, come accennato prima, quest’ultimi dovranno sottoporsi a test sierologici, tamponi e muniti di mascherine protettive e rispettare le distanze di sicurezza.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!