Selvaggia Lucarelli contro Matteo Salvini: “Arriva su un barcone…” [FOTO]

Selvaggia Lucarelli contro Matteo Salvini

Dopo essersi scagliata contro Flavio Briatore e tutti coloro che hanno contratto il Covid-19 in Sardegna, nelle ultime ore Selvaggia Lucarelli è tornata a tuonate contro il leader della Lega Nord. La giudice di Ballando con le Stelle ha utilizzato delle parole al vetriolo nei confronti di Matteo Salvini, attraverso un post sulla sua pagina Facebook.

Affermazioni che le hanno permesso di ricevere migliaia di mi piace e commenti a suo favore e critiche al politico. L’ex vicepremier si è presentato alla 77esima edizione del Festival del Cinema di Venezia insieme alla sua fidanzata Francesca Verdini. L’arrivo della coppia è stato commentato dalla giornalista e nota blogger, che di recente se l’è presa contro gli influencer, con un tocco di ironia.

La nota blogger ironizza sull’arrivo di Salvini alla mostra del Cinema di Venezia

Attraverso un post sulla sua pagina Facebook, Selvaggia Lucarelli ha scritto: “Non è veneto, non ha a che fare col cinema quindi va a bivaccare dove gli altri lavorano, arriva su un barcone. Io l’avrei rimandato indietro, invitandolo ad andare a Malta”. Una lunga didascalia accompagnata da uno scatto che ritrae il leader della Lega Nord Matteo Salvini e la fidanzata Francesca Verdini mentre arrivavano alla mostra del Cinema di Venezia.

Una frecciatina velenosa della nota blogger sull’ex vicepremier e su alcuni dei pensieri che lo stesso ha sempre esposto in questi ultimi anni. Ma la giudice di Ballando con le Stelle, che di recente si è arrabbiata pure con Vittorio Sgarbi, non è l’unica che ha attaccato il leader del Carroccio. (Continua dopo il post)

Pierfrancesco Favino contro il leader della Lega Nord: le ragioni

Di recente, anche il noto attore Pierfrancesco Favino si è scagliata violentemente nei confronti del politico Matteo Salvini. “Non l’abbiamo invitato. Se devo ragionare in termini di manipolazione, non credo che questo sia un film che dia questa possibilità, non è manipolabile”, ha asserito il professionista.

Nel frattempo il leader del Carroccio insieme alla fidanzata si è goduto la proiezione della pellicola cinematografica di Claudio Noce, dicendo di essersi presentato alla mostra di Venezia perché voleva passare qualche ora di relax guardando un bel film e per fare contenta la sua dolce metà Francesca Verdini.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Miriam Esposito: