Alfonso Signorini confessa: ‘Tanta paura del virus, studio e Casa ristrutturati, possibili nuovi ingressi’

Alfonso Signorini al Grande Fratello VIP

Il conduttore ha rilasciato qualche dichiarazione sulla nuova edizione di Grande Fratello Vip. Il tutto sarà diverso da come siamo abituati a vederlo. Ecco tutti i dettagli

GF Vip: la quinta edizione sta per partire

Lunedì 14 settembre andrà in onda la prima puntata della quinta edizione del Grande Fratello Vip. Come sapete bene, Mediaset ha deciso di rinnovare immediatamente il programma che vedrà come protagonisti Alfonso Signorini alla conduzione e Pupo e Antonella Elia come opinionisti.

Il cast è stato ufficializzato da poche ore. Le donne sono: Elisabetta Gregoraci, Flavia Vento, Maria Teresa Ruta e Guenda Goria, Patrizia De Blanck, Dayane Mello, Francesca Pepe, Adua Del Vesco, Matilde Brandi, Stefania Orlando, Myriam Catania. Gli uomini sono: Tommaso Zorzi, Denis Dosio, Andrea Zelletta, Paolo Brosio, Pierpaolo Pretelli, Enock Barwuah, Fulvio Abbate, Massimiliano Morra, Francesco Oppini, Fausto Leali.

Alfonso Signorini ha svelato il cast attraverso le pagine di Tv Sorrisi e Canzoni e ha detto quali novità ci saranno. Il conduttore non ha nascosto un certo timore per la situazione legata al coronavirus e ha detto che ogni cosa è stata ristrutturata per avere spazi più ampi. Ecco le sue ultime dichiarazioni.

Alfonso Signorini: la paura del Covid, studio e Casa ristrutturati, possibili nuovi ingressi

Nell’intervista rilasciata alla rivista, Alfonso Signorini ha confessato di avere molta paura di essere contagiato dal Covid-19. Per questo ha richiesto il tampone per Pupo e Antonella Elia prima di girare i video sui social e gli spot pubblicitari. Poi ha dato delle particolari disposizioni per uffici, camerini e lo studio. Ci sono le sanificazioni due volte al giorno, distributori di gel, misurazione della febbre e controlli periodici.

Gli spazi dedicati ai famigliari sono più ampi, gli opinionisti saranno distanti tra loro. Tornerà il pubblico in studio, ma solo 100 persone e forse le stesse per più puntate. La Casa è stata ristrutturata stile anni 70 con colori molto accesi, salone molto ampio, tugurio e suite ma non solo. Signorini la definisce una Casa “di rottura” rispetto al passato.

Sul cast il conduttore ha detto di essere molto soddisfatto. Ci sono due elementi caratterizzanti: la volontà di farsi conoscere meglio e personalità molto forti. Sicuramente non ci annoieremo e ne vedremo delle belle. Anche perchè lui e la produzione non hanno escluso nuovi ingressi a reality avviato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!