Paolo Bonolis, la moglie Sonia Bruganelli insultata per la bambola uguale a lei (FOTO)

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli
Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli

Sonia Bruganelli di nuovo nel mirino degli haters

Chi segue Sonia Bruganelli sui social sa perfettamente che l’imprenditrice è costantemente tallonata dai leoni da tastiera. Quest’ultimi criticano qualsiasi contenuto pubblica sui propri canali, criticata per il suo stile di vita e accusata di esporre troppo la sua ricchezza.

Nelle ultime ore, ad esempio, la moglie di Paolo Bonolis è finita nuovamente al centro della bufera per uno scatto postato su Instagram. Nello specifico, la donna si è mostrata con in mano una bambola molto simile al suo aspetto.

La moglie di Paolo Bonolis mostra una bambola simile a lei

Gli haters ogni giorno aspettano con impazienza che Sonia Bruganelli posta dei contenuti per insultarla. Spesso nel mirino di questi odiatori ci sono finiti pure il marito Paolo Bonolis e i loro tre figli. Uno degli ultimi post condivisi dall’imprenditrice è stato largamente insultato dai detrattori, ma stavolta non per aver ostentato la sua ricchezza mostrando borse e accessori griffati, ma per una bambola del tutto simile a lei della serie Pop.

Sotto lo scatto che la mostra con il giocattolo sono apparsi i seguenti commenti al vetriolo: “Ma che ti sei messa a vendere le bambole? Mica sei disoccupata”; “Non ti somiglia per niente, tu hai le borse sotto gli occhi”. Per fortuna il contenuto in questione ha ricevuto anche dei complimenti e dei cuoricini rossi dai veri follower. La diretta interessa al momento non ha ancora replicato, anche perché sui suoi canali social ci sono centinaia di insulti di conseguenza dovrebbe stare intere giornate a rispondere a tono a tutti loro. (Continua dopo il post)

Sonia Bruganelli e la replica ai leoni da tastiera

Come accennato prima, quotidianamente la moglie di Paolo Bonolis finisce nel mirino dei leoni da tastiera. In passato è stata criticata per aver utilizzato un jet privato. Ma anche per mostrare su Instagram la sua collezione di borse e scarpe griffate.

Tempo fa, la stessa Sonia Bruganelli ha voluto replicare alle critiche ricevute dai detratori che l’hanno accusata di sperperare il denaro del marito. “I soldi che spendo sono i miei, ho la fortuna di avere accanto una persona che da questo punto di vista mi dà serenità e posso permettermi delle spese senza troppa attenzione”, tuonò all’epoca la donna.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!