Dragon Ball Super: in fondo Beerus vuole bene a Goku

Beerus e Whis
Beerus e Whis

Questa è una domanda che i fan si pongono fin dall’inizio di Dragon Ball Super: Beerus rispetta Goku? In qualche modo, pur essendo egli un dio della distruzione, può provare sentimenti quali la solidarietà o l’amicizia? In un certo senso sì, probabilmente. Ma questo era già intuibile fin da quando abbiamo visto la divinità dalle sembianze feline risparmiare Goku al termine del loro primo duello, accettando in seguito di allenarlo assieme a Vegeta. Sicuramente, Beerus inizialmente era un dio capriccioso e viziato, per non dire crudele. Qualcosa è cambiato rispetto ai primi tempi in cui è apparso nella storia?

Dragon Ball Super: Beerus ha stima per Goku

Beerus ha stima per Goku e questo lo si comprende dal comportamento mostrato nel capitolo 64 di Dragon Ball Super. Ricordiamo come il capitolo in questione sia stato pubblicato su Manga Plus ed è disponibile legalmente (e gratuitamente) su tale piattaforma. Ad ogni modo vi avvisiamo che qui di seguito troverete più di uno spoiler, quindi proseguite a vostro rischio e pericolo.

State proseguendo con la lettura? Ottimo! Sappiate che Lord Beerus (doppiato nell’anime da Lorenzo Scattorin nella sua versione italiana) ha assistito assieme a Whis al combattimento tra il guerriero saiyan e il potentissimo Moro. Il nostro eroe è riuscito a mettere al tappeto il perfido stregone in un sol colpo.

Se il divoratore di mondi finora ha mostrato essere un avversario temibile, mettendo alle strette per circa due anni (tanto sta durando la saga dedicata a Moro nel manga) i guerrieri z, ora sembra essere giunta l’ora della rivalsa per i buoni. Nel vedere la scena di Goku che ferisce gravemente Moro, il dio della distruzione fa tale commento: “Perfettamente svolto” (in inglese “perfectly done”).

Whis si è stupito del commento

Di solito Lord Beerus è restio a mostrare la stima e il rispetto verso il prossimo, anche nel caso in cui il soggetto in questione sia meritevole di complimenti. Ora il dio della distruzione sembra essersi aperto, mostrando di tenere al guerriero saiyan, tanto che lo stesso Whis si è sorpreso. Lord Beerus si è tuttavia giustificato del suo commento, affermando: “Rispetto, ma dove è dovuto”. Ricordiamo che Goku per combattere più comodamente (ed efficacemente) contro Moro sta utilizzando la sua versione Ultra Istinto Perfetto. Questo passo in avanti da parte del protagonista sembra aver molto colpito il gatto antropomorfo.

Merus: confermata la morte

Sfortunatamente, il capitolo 64 di Dragon Ball Super sembra aver confermato la morte di un guerriero molto potente. Stiamo parlando dell’angelo Merus, il quale si è sacrificato per proteggere la Terra e l’universo nel corso del combattimento contro Moro. Merus ha scelto di morire per limitare i poteri del divoratore di mondi. gProbabilmente, non sarà resuscitato. A confermare il decesso del pattugliatore galattico le parole di Goku a Jaco: “Sono stato salvato da Vegeta, poi anche da Dende. E alla fine, ho costretto Merus a sacrificare la propria vita. Ma non lo ha fatto per me, lo ha fatto per il nostro universo”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!