Nancy Brilli, l’inquietante rivelazione: “Volevano farmi fidanzare per finta”

Nancy Brilli e Giuliana De Sio

Nancy Brilli fa un’inquietante rivelazione. L’amata attrice, oggi 56 anni, fino a 10 anni fa era protagonista di fiction di successo come “Il Bello delle Donne” e “Caterina e le sue figlie” oltre a vantare un David di Donatello ed un Nastro d’argento vinti nel 1990.

Anche Giuliana De Sio ha confessato ed ha detto cose paurose. Rivelazioni, che riguardano la casa di fiction Ares, che nelle ultime ore è entrata nell’occhio del ciclone. Il motivo? Stando alle parole dette da Adua Del Vesco a Massimiliano Morra all’interno della casa del Grande Fratello Vip, pare proprio che il modus operandi lì dentro fosse simile ad una setta, al punto che l’attrice è scoppiata in lacrime durante il racconto. “Sono scappata di notte, di nascosto. Se rimanevo lì facevo la sua fine, te lo dico sinceramente” sono state le parole di Adua Del Vesco a Massimiliano Morra. Per sua fine, la Del Vesco fa riferimento a Teodosio Losito della Ares Film, morto a gennaio del 2015.

Brilli contro la Ares Film

A gettare benzina sul fuoco, riguardante quello che ormai tutti chiamano “Ares Gate” è l’attrice Nancy Brilli, la quale ha fatto parte del cast di molte fiction della casa di produzione in passato e fa una rivelazione che farà discutere. “Non so cosa è accaduto al Grande Fratello” ha detto Nancy Brilli intervistata da Dagospia, la quale ha aggiunto “Non ho assolutamente rapporti con Alberto Tarallo (capo di Ares Film n.d.r.). Sono stata eliminata da un giorno all’altro dalle produzioni, con loro ho realizzato solo successi. Improvvisamente ho capito che stava cambiando qualcosa, non abbiamo più lavorato insieme”.

E continua, Nancy Brilli, con la sua rivelazione: “Non era gente cui con avessi particolarmente passione a lavorare. C’erano persone che non mi piacevano, la gestione non era chiara. So che fino al giorno prima lavoravo e il giorno dopo non lavoravo più. La fiction era ‘Caterina e le sue figlie 2’, il direttore di rete mi chiamò e mi ringraziò dicendomi che avevo alzato gli ascolti. Mai più lavorato con loro”. Infine, la rivelazione shock: “Volevano farmi avere un flirt, ma non era il caso”.

Anche De Sio parla della casa di produzione

Dopo Nancy Brilli e la sua rivelazione, anche Giuliana De Sio ha parole al veleno contro la Ares Film. Così come Nancy Brilli, anche alla De Sio le è stato proposto di fingere dei flirt, al costo di lanciare una fiction.

“Una volta sul lancio di una fiction mi hanno chiesto di fingere un flirt, ho rifiutato e mi sono messo a ridere. Si sono anche offesi, ma ho detto: ‘Questo no, non ce la posso fare’. Erano delle lucherinate, gli anni sessanta aleggiavano su di noi. Era tutto un modo di pensare a quel tipo comunicazione forse obsoleto” ha dichiarato la De Sio. Dichiarazioni scottanti, quelle delle due attrici, che faranno sicuramente discutere nelle prossime ore.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!