Roberta Ragusa: Antonio Logli si sposa, la figlia: “Sono felice”

Alessia Logli

Alessia Logli è la figlia 19enne di Antonio Logli e Roberta Ragusa. Ospite a Live – Non è la D’Urso, la giovane ha parlato del matrimonio tra sua padre e Sara Calzolaio: “Sono felice, perché se mio babbo è felice io lo sono per lui”. Alessia ha accettato il grande passo da parte del padre e della sua compagna 37enne.

Ricordiamo come, inizialmente, Sara Calzolaio fosse l’amante di Antonio Logli, quando Roberta Ragusa era ancora viva. In seguito alla scomparsa, la donna è andata a vivere con lui e i suoi figli. Alessia nel salotto di Barbara D’Urso si è raccontata a 360 gradi.

Roberta Ragusa: Antonio Logli l’avrebbe uccisa per stare con Sara

Per i giudici Antonio Logli è colpevole dell’omicidio di sua moglie Roberta Ragusa. Il movente sarebbe da ritrovarsi proprio nella relazione clandestina tra Logli e Sara Calzolaio, all’epoca baby-sitter dei figli di Roberta e Antonio. Come fa notare La Nazione, la scomparsa di Roberta Ragusa avvenne proprio nella tragica sera in cui la Costa Concordia si incagliò al Giglio. Alessia, fidanzata e con il sogno di diventare una modella (o attrice), è spesso apparsa in tv o su giornali, rilasciando interviste. Nel corso dei suoi interventi, la ragazza ha sempre difeso il padre.

Un matrimonio che fa discutere

Alessia Logli è stata ospite anche presso gli studi di Quarto Grado, in cui ha difeso a spada tratta il suo genitore. La 19enne si sta facendo un nome anche nel mondo della moda avendo aprtecipato a diversi concorsi di bellezza. In questo modo, ha attirato di più l’attenzione da parte dei media nei suoi confronti. L’annuncio del matrimonio tra suo padre Antonio e Sara Calzolaio ha alzato un vespaio. Di conseguenza, Alessia non ha avuto paura di accettare l’ospitata di Barbara D’Urso e dire la sua.

Un’adolescenza senza la mamma

Alessia Logli ha spiegato come vive da quella sera in cui la sua mamma Roberta è scomparsa misteriosamente. All’epoca aveva solamente 11 anni: “Mi sono messa addosso una corazza. Inizialmente mi sono appoggiata a mio papà, mi ha aiutato a crescere e maturare, come i miei nonni e i mie amici”. Alessia ha dichiarato di credere fortemente nell’innocenza di suo padre e pensa che la sua condanna sia erronea.

La ragazza ha aggiunto di aver fatto numerosi pensieri e che è impossibile sapere dove sia sua madre. La ragazza ha parlato anche di come ha vissuto l’amore tra Sara e Antonio: “L’ha fatta avvicinare piano, perché quando ho scoperto la cosa ho reagito male”. Inizialmente Alessia era molto delusa, ma gradualmente Calzolaio è divenuta la sua figura femminile di riferimento.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Marco Della Corte: