Can Yaman arriva in Italia, caos e assembramenti fuori l’hotel romano dove alloggia: è polemica (VIDEO)

Can Yaman

Can Yaman e le sue ospitate nei programmi italiani

Come era stato annunciato, il bel Can Yaman nelle ultime ore è arrivato in Italia. Ovviamente i numerosi fan dell’attore turco e della sopa opera DayDreamer – Le Ali del Sogno si sono fatti trovare prima all’aeroporto di Fiumicino e poi a Roma. Il 30enne, infatti è venuto nel nostro Pese, precisamente nella Capitale perché nei prossimi giorni dovrebbe registrare una puntata di C’è Posta per Te.

La padrona di casa Maria De Filippi lo ha fatto chiamare per realizzare una sorpresa a qualcuno. Ovviamente la scena in questione la vedremo da gennaio in poi su Canale 5. Ma non è finita qui, infatti nella sua agenda, ci dovrebbe una presenza a Milano, dove registrerà un’intervista a Verissimo di Silvia Toffanin e poi dovrebbe essere ospite in diretta a Live Non è la D’Urso. (Continua dopo il post)

Assembramento per l’arrivo di Can Yaman a Roma

Ma l’arrivo di Can Yaman in Italia ha creato un po’ di problemi alle forze dell’ordine. Infatti, sin da quando è atterrato a Fiumicino, all’interno dello scalo Leonardo Da Vinci c’erano decine e decine di fan ad aspettarlo. Queste ultime, che da giugno lo vedono protagonista di DayDreamer – Le Ali del Sogno, volevano farsi un selfie con lui e magari ricevere un suo autografo.

Ma non è finita qui, in pochissimo tempo sulle varie fanpage dedicate all’attore turco e alla soap opera si è sparsa la voce dove alloggiava il 30enne. In pochissimo tempo, in tarda serata davanti all’albergo romano si sono precipitata centinaia di ammiratrici, molte senza mascherina, creando un vero e proprio assembramento. Per questo motivo è intervenuta la Polizia per provare ad allontanare le persone. (Continua dopo il video)

Bay Yanlis chiuso in anticipo: fan in rivolta

Nel frattempo con l’hashtag ‘#SaveBayYanlis’, i tantissimi sostenitori di Can Yaman hanno intrapreso una rivolta sul web e sui social network. Quest’ultimi sono contrari con la decisione della produzione di chiudere anticipatamente la serie turca, che arriverà nel nostro Paese, forse la prossima estate, con il titolo ‘Signor Sbagliato‘. Protagonisti dello sceneggiato ancora una volta Can Yaman e Ozge Gurel.

La settimana scorsa era stata confermata la seconda stagione, ma visto gli ascolti troppo bassi, Fox Turchia e Gold Film hanno deciso di bloccare la registrazione delle puntate. La soap opera terminerà con il 14esimo episodio previsto per venerdì 2 ottobre 2020.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!