Ezio Greggio tuona contro Mediaset e i reality: “Roba vergognosa, manica di disgraziati…”

Ezio Greggio

Ezio Greggio contro i vertici del Biscione

A differenza degli altri anni, in questa stagione televisiva Ezio Greggio sarà alla conduzione di Striscia la Notizia solo a partire da dicembre 2020. Nel frattempo in una recentissima intervista rilasciata al giornale ligure Il Secolo XIX, il professionista ha mostrato tutta la sua contrarietà allo “schiacciamento al basso” che Mediaset sta facendo con i suoi reality show.

Due su tutti il Grande Fratello Vip, al momento in onda con la quinta edizione e L’Isola dei Famosi che tornerà a gennaio. “Una manica di disgraziati buttati su un’isola o dentro una casa”, ha asserito il collega di Enzo Iacchetti. Quest’ultimo inoltre ribadito il discreto successo ottenuto da La sai l’ultima Summer Edition che con un sano divertimento per nulla volgare, ha fatto il 10% di share. Il compagno della Pierdomenico ama una televisione molto semplice e soprattutto rispettosa, fatta con professionalità e autori all’altezza.

Il conduttore di Striscia la Notizia contro i reality show

Da qualche anno Mediaset sta puntato moltissimo ai reality show mettendo da parte i varietà. Dopo la messa in onda della seconda edizione del Grande Fratello Vip il palinsesto della rete ammiraglia vede la presenza costante di questi tipi di formati.

Programmi televisivi che non piacciono proprio allo storico conduttore di Striscia la Notizia, Ezio Greggio. Nel corso della lunga intervista per quotidiano Il Secolo XIX, il professionista che da anni vive a Montecarlo ha criticato aspramente i reality show e le scelte del Biscione. “Detesto i reality e quello che sta facendo Mediaset non mi piace assolutamente. Per forza che il pubblico ti lascia e va su Netflix”, ha detto l’uomo che tornerà dietro il bancone del tg satirico da dicembre.

Ezio Greggio a dicembre torna alla conduzione di Striscia la Notizia

Intervistato dal giobale ligure Il Secolo XIX, Ezio Greggio ha parlato anche del suo ritorno sul piccolo schermo con Striscia la Notizia. Ovviamente per lui è come un’istituzione, tranquillizzante tutti i telespettatori.

Mai avuto la tentazione di lasciare il programma. Dopo 33 anni mi diverto molto e l’affetto del pubblico è sempre immenso. Non va mai tradito”, ha asserito il collega di Enzo Iacchetti. Non è un trasmione semplice da condurre ma Greggi ormai è un veterano e sa come comportarsi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!