Elodie, il dramma infantile: “Ho la terza media, a 12 anni fumavo canne tutto il giorno”

Elodie
Elodie

Elodie Di Patrizi parla della sua infanzia

Di recente Elodie Di Patrizi ha rilasciato una lunga e toccante intervista per il Corriere della Sera. L’ex allieva di Amici di Maria De Filippi è reduce dal grande successo discografico con due pezzi estivi ‘Guaranà’ e ‘Ciclone’, ma anche dal punto di vista sentimentale non si può lamentare grazie al fidanzato Marracash.

Tuttavia, la vita della cantante italo-francese non è stata tutta rose e fiori. La ragazza è cresciuta nella periferia della Capitale, tra le strade di Quartaccio e la sua famiglia non era quella tipica del ‘Mulino Bianco’. Il padre e la madre avevano problemi di tossicodipendenza e questo non ha aiutato a per nulla aiutato l’adolescenza della giovane. Per tale ragione, quest’ultima con una rabbia costante, per sfogarsi fumava canne tutto il santo giorno.

La cantante fumava tutto il giorno

Intervistata dal noto quotidiano il Corriere della Sera, Elodie Di Patrizi ha confessato di essere stata una ragazzina molto complicata. A dodici anni si fumava le canne tutto il giorno, in poche parole iniziava la mattina e finiva la sera. Ha iniziato in seconda media, per stare tranquilla perché era costantemente arrabbiata.

“Facevamo delle collette con le amiche e quelle erano le mie giornate: al liceo non capivo le lezioni, tornavo a casa e me le facevo di nuovo, tanto nessuno diceva niente, ognuno faceva come gli pareva. Bevevo anche, uscivo e tornavo alle 7 del mattino, a 15 anni: ho avuto una libertà totale. E se hai troppa libertà sbagli”, ha confessato l’ex allieva di Amici di Maria De Filippi.

Avere solo la licenzia media è un grande limite per la fidanzata di Marracash che si reputa molto ignorante. La cantante, infatti, si è pentita di non aver effettuato l’esame di maturità. “Mi fa sentire a disagio, anche perché sono stata vigliacca: ho fatto il liceo fino al quinto anno, senza mai essere bocciata. Arrivata a maggio, mi sono ritirata. Non mi sentivo all’altezza di fare l’esame”, ha raccontato la Di Patrizi.

Elodie ha solo la terza media

Per fortuna oggi Elodie non si sente tormentata più come un tempo. Nel corso della lunga intervista per il Corriere della Sera, la ragazza ha raccontato: “Mi fa sentire a disagio, anche perché sono stata vigliacca: ho fatto il liceo fino al quinto anno, senza mai essere bocciata. Arrivata a maggio, mi sono ritirata. Non mi sentivo all’altezza di fare l’esame”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!