Massimiliano e Adua inutili, la scelta è stata loro: la stoccata finale di Fabrizio Corona

Adua e Massimiliano al GF VIP
Adua e Massimiliano

Corona interviene al Live Non è La D’Urso e dice la sua sullo scandalo AresGate

“Massimiliano Morra ad Adua Del Vesco hanno sempre mentito ed erano d’accordo”: questa la confessione di Fabrizio Corona al Live Non è la D’Urso domenica 11 ottobre. È molto severo il giudizio del re dei paparazzi che ha dato ai due protagonisti di questa edizione del GFVip.

Da qualche giorno, quando è scoppiato il caso dei falsi gossip creati allo scopo di fingere relazioni tra personaggi famosi, il mondo dello spettacolo ha appoggiato in parte i due attori diventati famosi con le fiction prodotte da Ares Film. Diversi quelli che si sono schierati contro entrambi. Uno di essi è proprio Fabrizio Corona che ha registrato una video per Barbara.

Le dure parole di Fabrizio Corona nei confronti di Morra e la Del Vesco

“Adua e Massimiliano erano d’accordo dal primo momento sulla loro finta relazione. Quel modo di fare gossip che faceva parte della storia dell’editoria italiana fino al 2005/2006 è morto. Quei personaggi storici che si cambiavano il nome e recitavano una parte d’accordo, e sottolineo d’accordo, non esistono più”, ha dichiarato Fabrizio Corona.

“Adua viene inventata da Gabriel Garko. Se non fosse andata con lui, non avrebbe avuto senso la storia con Morra perché non erano due personaggi, sono due esseri inutili creati da un sistema e devono baciare i piedi a quel sistema, ha ribadito ancora. Parole moto pesanti quelle del paparazzo che di sicuro verranno mostrate ai due concorrenti nella putnata di questa sera. Infatti, ora il pubblico da casa si chiede cosa risponderanno i diretti interessati.

“Adua e Massiliano hanno sbagliato”

Contro i due protagonisti di questo caso, si sono schierati anche altri personaggi vip del mondo dello spettacolo. Ad esempio Giovani Ciacci e tanti altri ancora, presenti sempre nel salotto della D’Urso, non si spiegano il motivo di questo astio adesso nei confronti di Alberto Tarallo. In tanti pensano che i due gieffini dovrebbero ringraziare chi gli ha permesso di diventare ciò che sono oggi.

Dietro questi scandali c’era un sistema che ha confermato anche Garko. Infatti, proprio l’attore ed ex protagonista del L’onore e il rispetto ha spiegato il motivo per cui venivano inventate tali storie, tra questi il promuovere le uscite delel fiction.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!