La madre di Adua parla di Morra, Garko e attacca Tommaso Zorzi: “Glielo ha strappato dalla bocca…”

Adua Del Vesco al GF Vip
Adua Del Vesco

Parla la madre di Adua Del Vesco

Dopo le dichiarazioni da parte della mamma di Massimiliano Morra, nelle ultime ore sono arrivate anche quelle della madre di Adua Del Vesco. La donna, intervistata dal magazine Chi ha dichiarato che sua figlia quando è venuta a conoscenza che al Grande Fratello Vip 5 ci sarebbe stato anche il suo finto ex non voleva più partecipare.

La signora, inoltre, ha parlato pure della relazione sentimentale finta della congiunta con Gabriel Garko. E se per l’attore torinese ha riservato delle parole al miele non è stato lo stesso per Tommaso Zorzi.

La preoccupazione per la figlia

Intervistata dal periodico Chi, la madre di Adua Del Vesco ha dichiarato che quando ha letto che al Grande Fratello Vip 5 ci sarebbe stato anche Massimiliano Morra, la figlia non voleva partecipare. La donna pregava affinché la congiunta non andasse, ha pianto tanto perché sperava dicesse di no ad Alfonso Signorini.

Prima del reality era serena. Lavorava e studiava Teologia con voti alti. A Milano ha fatto di tutto nella sua seconda vita: cameriera, commessa, dipendente di una rosticceria, di tutto. Ma era serena. E i suoi occhi erano quelli di Rosalinda, pieni di vita. Massimiliano con mia figlia ha sbagliato, noi lo sappiamo, lui lo sa. Ma c’è chi ha fatto peggio”, ha dichiarato la donna”.

Quest’ultima ha riferito anche che non è mai voluta entrare nella relazione che ha coinvolto non solo Rosa (Adua), ma tanti ragazzi, ricordando che l’hanno salvata per i capelli. “Pensi che una notte dormivamo insieme e mi sono svegliata di colpo perché non sentivo il suo respiro. Pensavo si fosse spenta. L’ho toccata, per capire se respirava. Ho temuto per la sua vita! Ancora oggi ho paura dei fantasmi del passato”, ha rivelato la madre.

Le parole al miele per Garko e l’attacco a Zorzi

Nel corso della lunga intervista per il magazine Chi, la madre di Adua ha parlato anche di Gabriel Garko. La donna ha sempre pensato che sia una brava persona, ma non si è mai intromessa perché erano fatti suoi. Non voleva andare oltre perché immaginava il caos e una situazione poco chiara. Di certo nessuno ha costretto la gieffina a intraprendere delle relazioni sentimentali fittizie, per diventare attrice poteva semplicemente fare la gavetta come gran parte delle sue colleghe.

Poi la stoccata a Tommaso Zorzi: “Lui ha strappato dalla bocca di Rosalinda la parola gay, rivolta a Morra, in hotel prima di entrare nella casa; l’ha voluta tirare fuori a tutti i costi e poi si è contraddetto. Rosa mi ha chiamato dopo che si erano visti e mi ha detto: Tommaso voleva sapere se Massimiliano era gay, non sapevo che cosa rispondere. Io non assolvo rosa, sia chiaro. L’errore lo ha commesso anche lei. Ma le dico, chi è Tommaso Zorzi: è il vero stratega di questo reality”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!