Patrizia De Blanck fa quasi piangere Dayane Mello: “Una selvaggia del Brasile, cafona e burina che viene dalla giungla” (VIDEO)

Patrizia De Blanck dà della selvaggia a Dayane Mello

Nelle ultime ore Patrizia De Blanck, concorrente del Grande Fratello Vip 5 è finita ancora una volta al centro di un’accesa polemica. Infatti, dopo che la settimana scorsa è stata rimproverata in diretta dal conduttore Alfonso Signorini per aver utilizzato un termine omofobo, stavolta la Contessa è stata accusata di razzismo.

Gli internauti e i telespettatori di Mediaset Extra, canale 55 del digitale terrestre, hanno notato la nobile che ha ripreso l’inquilina Dayane Mello. Andiamo a vedere nello specifico cosa è accaduto.

La rabbia della Contessa con la modella brasiliana

Dayane Mello stava urlando per salutare Adua Del Vesco ed Elisabetta Gregoraci che dallo scorso lunedì si trovano all’interno del Cucurio. Le voci, a quanto pare, avrebbero turbato un momento di relax di Patrizia De Blanck. Infatti, senza giri di parole quest’ultima ha sbottato in questo modo: “Non sta bene in bocca. Questi urli, queste maniere comportamentali. Sembri una selvaggia del Brasile, invece sei una persona per bene. Sembra che vieni dalla giungla, una cafona e burina del Tufello”. La modella si è immediatamente scusata con la Contessa che era abbastanza irritata, ma poi ha detto agli altri concorrenti di esserci rimasta molto male per le parole della nobile.

Patrizia mi ha trattato molto male. Ho voglia di piangere, ho il sorriso, ma sotto sotto mi viene da piangere“, ha detto l’ex di Stefano Sala. Per molti utenti sembra essere stato uno sfogo razzista, mentre per altri il solito modo brusco della De Blanck quando si arrabbia con gli altri gieffini. Verrà ripresa ancora una volta da Signorini? (Continua dopo il video)

Patrizia De Blanck dà la sua versione agli altri inquilini

Subito dopo la Contessa Patrizia De Blanck si è avvicinata alla porta che dà su Cucurio. Quindi ha comunicato ad Adua Del Vesco e Guenda Gorio: “Quando mi ha urlato ‘buonanotte’ ho fatto un salto. Questa è questione di educazione, mica stiamo nella giungla brasiliana dove devi urlare come una pazza. Oggi non ci salutiamo io e lei, ma non me ne può fregare di meno. Basta, non si possono avere questi urli. Se lei si è offesa io me ne sbatto, chiaro? Me ne frego e lo dico dieci volte”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!