Lorella Cuccarini contro il Governo Conte: “Un solo contagio in 4 mesi” (FOTO)

Lorella Cuccarini contro il Governo guidato da Giuseppe Conte

Anche Lorella Cuccarini ha mostrato il suo disappunto sulla decisione presa dall’attuale Esecutivo per fronteggiare l’avanzata dell’epidemia da Covid-19. Infatti, l’ex conduttrice de La vita in diretta si è apertamente schierata contro il Governo guidato dal Premier Giuseppe Conte.

La soubrette romana non approva per nulla una parte del nuovo Dpcm che prevede la chiusura di cinema e teatri. L’ex collega di Alberto Matano si è schierata nettamente dalla parte dei numerosi artisti contrari alle nuove disposizioni. Una decisione che mette in grosse difficoltà tutti i lavoratori autonomi e in particolare quelli che operano nel mondo dello spettacolo.

Il lungo sfogo della conduttrice romana su Instagram

Attraverso un lungo post condiviso sul suo account Instagram, Lorella Cuccarini in modo dettagliato ha espresso il proprio parere, mettendo in evidenza un messaggio di vicinanza a tutti coloro che in questo momento si trovano in grande difficoltà a causa del nuovo Dpcm emanato dal Governo Conte.

C’è tanta rabbia. E preoccupazione. Per tutte quelle persone costrette a fermarsi. Persone che avevano già resistito per mesi, senza alcun tipo di aiuto. Che si sono poi rimboccate le maniche per lavorare in sicurezza. In tanti hanno chiesto un prestito, investendo denaro per adeguarsi alle normative. Oggi, arriva una decisione durissima e difficile da comprendere. Cinema e teatri nuovamente chiusi. Luoghi in cui si è verificato, secondo l’Agis, un solo contagio in quattro mesi. Perché? Sarebbe interessante ricevere una risposta. Intanto, un pensiero va ai milioni di lavoratori dimenticati, che operano nella meravigliosa “fabbrica” dei sogni. Che non può e non deve morire. Sono con voi”, si legge sul noto social network.

La presa di posizione di Lorella Cuccarini

Nel posto pubblicato su Instagram, Lorella Cuccarini ha sottolineato come stando ai dati dell’Agis, ovvero l’Associazione Generale dello Spettacolo, sarebbe avvenuto un solo contagio da Covid-19 in quattro mesi. Quindi, per l’ex conduttrice de La vita in diretta per quale ragione sono stati presi dei provvedimenti così severi?

Ecco il post in questione che in pochissimo tempo ha ricevuto migliaia di likes e commenti, anche da parte di personaggi del mondo dello spettacolo come Simona Ventura:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

C’è tanta rabbia. E preoccupazione. Per tutte quelle persone costrette a fermarsi. Persone che avevano già resistito per mesi, senza alcun tipo di aiuto. Che si sono poi rimboccate le maniche per lavorare in sicurezza. In tanti hanno chiesto un prestito, investendo denaro per adeguarsi alle normative. Oggi, arriva una decisione durissima e difficile da comprendere. Cinema e teatri nuovamente chiusi. Luoghi in cui si è verificato, secondo l’Agis, un solo contagio in quattro mesi. Perché? Sarebbe interessante ricevere una risposta. Intanto, un pensiero va ai milioni di lavoratori dimenticati, che operano nella meravigliosa “fabbrica” dei sogni. Che non può e non deve morire. Sono con voi.

Un post condiviso da Lorella Cuccarini (@lcuccarini) in data:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!