router

Può capitare di dover entrare nel proprio router per modificare alcune impostazioni, ma di non ricordarsi più i dati di accesso. Vediamo come risolvere il problema e come reperire/modificare la password del router.

Innanzitutto bisogna vedere se, dopo aver acquistato il router, abbiamo deciso di cambiare la password di default oppure no. Se non tocchiamo i valori di base, molto probabilmente i dati di accesso saranno i seguenti:
USER = admin; PASSWORD = admin

Alcuni router potrebbero differire nelle credenziali di default, ma potremo reperirle controllando il manuale del nostro router, oppure cercando un’etichetta con i dati di accesso sul modem stesso.
Se abbiamo modificato i dati di accesso e ce li siamo dimenticati, niente paura: possiamo sempre resettare il router per riportarlo alle impostazioni di fabbrica. Ovviamente questa operazione ci vedrà poi costretti a riconfigurare la linea internet e sistemare nuovamente i vari settaggi nel router.

Come resettare il router?

Per ripristinare le impostazioni di default del router dobbiamo seguire il procedimento specifico per il nostro modello, indicato nel manuale delle istruzioni. Se non abbiamo più il manuale, possiamo cercarlo nel sito web del produttore, dove di solito è reperibile alla voce Support/Drivers; quindi cercheremo il modello esatto del nostro router nella speranza di trovare un pdf da scaricare. In ogni caso molti router utilizzano la solita procedura di reset, che consiste nel tener premuto il pulsantino nero posto sul retro dell’apparecchio, contrassegnato dalla dicitura RESET. Tale pulsante è quasi sempre posto all’interno di un buchetto, in modo da evitare una pressione accidentale; sarà quindi necessario dotarsi di uno stuzzicadenti, o un qualcosa di similmente fine e appuntito, per poter effettuare la pressione. Teniamo premuto il pulsante “reset” per circa 10 secondi e proviamo di nuovo ad effettuare l’accesso al router.

Se tutto è andato a buon fine, possiamo ora rientrare con le credenziali di accesso di default.
Da ricordare che se abbiamo cambiato l’indirizzo ip del router in precedenza, anche questo tornerà ad essere quello di default e bisognerà utilizzare quest’ultimo per poter accedere all’interfaccia web.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!