GFVip, Alfonso Signorini zittisce Paolo Brosio: “Prega in silenzio…” (VIDEO)

Paolo Brosio entra nella casa del Grande Fratello Vip 5

Lunedì, in prima serata su Canale 5 è andata in onda la 15esima puntata del Grande Fratello Vip 5. Un appuntamento in cui il padrone di casa Alfonso Signorini ha toccato varie tematiche. Inoltre, il direttore del settimanale Chi ha parlato con Paolo Brosio, entrato venerdì scorso dopo 50 giorni d’attesa, della presunta bestemmia che il popolo del web ha segnalato sui social network.

Inoltre il giornalista ha tirato le orecchie all’ex inviato del Tg4 per aver pregato ad alta voce, disturbando gli altri inquilini del reality show Mediaset. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa è accaduto durante la lunga diretta.

Alfonso Signorini rimprovera il giornalista perché prega ad alta voce

Dopo oltre due mesi d’attesa a causa della sua positività al Covid-19, venerdì scorso Paolo Brosio ha fatto il suo ingresso nella casa del Grande Fratello Vip 5. Durante la settimana il giornalista toscano ha utilizzato un’espressione che è stata sentita da gran parte del pubblico, tanto da essere accusato di aver detto una bestemmia. Per questo motivo, durante la diretta del lunedì il conduttore Alfonso Signorini ha sottolineato che non era un’imprecazione ma solo un’espressione tipica Toscana.

Giustificazione che ha fatto storcere il naso agli utenti perché a Denis Dosio è stato riservato un altro trattamento. Ma non è finita qui, infatti l’ex inviato del Tg4 è finito nel mirino per un’altra faccenda. Brosio, infatti, in settimana ha pregato a voce alta all’interno della casa di Cinecittà disturbando gli altri concorrenti. Di conseguenza, il direttore del settimanale Chi ha spiegato: “Che senso ha fare una cosa del genere?”.

Botta e risposta tra Alfonso Signorini e Paolo Brosio

A quel punto Paolo Brosio ha spiegato di aver perso un oggetto a lui molto caro e di aver pregato Sant’Antonio per ritrovarlo. Per tale ragione, l’usanza richiederebbe l’Ave Maria recitata a voce alta.

“Sì ma non urlando. Se vuoi pregare, prega in silenzio. Questo spettacolarizzare la religiosità non ci piace e te lo dico io che sono cattolico praticante. Sono infastidito da questi atteggiamenti, mi immagino quanto lo sia chi non è credente”, ha asserito Alfonso Signorini al Grande Fratello Vip 5. Quindi, il giornalista toscano ha replicato così: “Da domani pregherò in silenzio”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!