I consigli per trovare la migliore marca di sigarette elettroniche

La ricerca della marca migliore di sigaretta elettronica, per chi ha in mente di cambiare la propria e-cig, deve tenere in considerazione una grande varietà di elementi che devono essere valutati: gli aromi e i liquidi, per esempio, ma anche il drip tip, l’atomizzatore e la batteria. Se si vuol puntare su un brand in grado di garantire un rapporto qualità prezzo più che conveniente, la risposta non può che essere individuata in Eleaf iStick Pico, un prodotto che abbina un costo contenuto a dimensioni compatte. Si tratta di una e-cig consigliata anche per i neofiti e coloro che si stanno avvicinando per la prima volta al mondo dello svapo, grazie alla facilità di utilizzo che la contraddistingue. È davvero difficile trovare dei punti deboli in questa sigaretta Eleaf, che mette a disposizione un picco di potenza di 75 W. In corrispondenza della parte frontale, inoltre, è presente uno schermo OLED che consente di impostare il controllo della temperatura.

La Voopoo Drag S

Nel novero delle migliori sigarette elettroniche che si possono trovare in commercio in questo momento c’è anche la Voopoo Drag S, con una batteria integrata da 2500 mAh. Sono tante le caratteristiche degne di interesse di questo prodotto, a cominciare dal piccolo di potenza di 60 W per arrivare alla ricarica veloce attraverso USB Type-C. Ma non è ancora tutto, perché vale la pena di menzionare anche il sistema automatico di attivazione. Inoltre, la versione Drag X accoglie le batterie litio 18650 e raggiunge una potenza massima di 80 W.

Perché comprare la Aspire Mulus Pod Mod

Un terzo modello che non può passare inosservato è la Aspire Mulus Pod Mod, una delle proposte più recenti del marchio Aspire: si tratta di un articolo raccomandato in modo particolare per coloro che ambiscono a un device in grado di garantire performance molto elevate e che, soprattutto, possa essere personalizzato come si preferisce. La Mulus Pod Mod è caratterizzata da una scocca in alluminio che la rende leggera ma al tempo stesso ne garantisce la resistenza. È una Pod Mod ergonomica e potente, con un picco di potenza pari a 80 W e un parco testine di qualità. La lista delle specifiche tecniche include, poi, una porta Type – C per la ricarica veloce e una batteria 18650 sostituibile.

Dove comprare una e-cig di qualità

Per chi ha intenzione di acquistare una sigaretta elettronica su Internet, l’e-commerce su cui si può fare affidamento è Svapoebasta, che abbina la qualità dei prodotti alla convenienza dei prezzi. Questo shop online ha dato vita a uno staff interno di esperti del settore che si occupa della stesura e della supervisione di tutte le schede tecniche che sono destinate a corredare e a descrivere i prodotti. Per la redazione delle informazioni vengono impiegati unicamente i dati ufficiali che i produttori mettono a disposizione. Ma non è tutto, perché sul sito si possono trovare anche le recensioni provenienti direttamente dagli utenti: in questo modo i nuovi clienti e i potenziali acquirenti hanno l’opportunità di conoscere le esperienze di utilizzo e di basare le proprie decisioni sui pareri di chi ha già avuto modo di provare questo o quel prodotto.

I consigli da ricordare per il primo acquisto

Diverso è il discorso nel caso in cui ci si accinga a comprare la prima sigaretta elettronica. In questo caso può essere consigliabile puntare soprattutto sulla praticità, e quindi privilegiare un dispositivo che sia il più possibile semplice da usare, meglio se rigenerabile o comunque contraddistinto da settaggi non troppo complessi. Per chi arriva alle e-cig provenendo dalle sigarette tradizionali, come succede nella maggior parte dei casi, la raccomandazione è quella di preferire un dispositivo che sia semplice proprio come una sigaretta: magari una Pod Mod. Quello che più conta è mettere alla prova le varie soluzioni in cui ci si può imbattere e sperimentare il più possibile, testando in prima persona i suggerimenti di amici e conoscenti.

I dispositivi MTL

Inoltre, è sempre buona norma cominciare con un dispositivo MTL, che è utile in modo particolare per chi ha intenzione di provare a smettere di fumare. Le soluzioni MTL sono quelle che consentono il tiro di guancia, che ricorda quello tipico della sigaretta classica, e sono da preferire rispetto ai dispositivi DL, con i quali il vapore è destinato a finire nei polmoni. Ad ogni modo, è sempre utile tener conto del fatto che si ha a che fare con un’offerta di mercato molto ampia e variegata, e di conseguenza non è detto che si riesca sempre a trovare il prodotto dei propri sogni al primo colpo. L’esperienza è un’alleata di fondamentale importanza per una scelta informata e consapevole.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!