Gemma Galgani disoccupata a causa del Covid e non ha nemmeno la cassa integrazione

Uomini e Donne cosa vedremo oggi
Gemma Galgani

Gemma Galgani senza lavoro per via del Coronavirus

Gemma Galgani sta attraversando un periodo nero sia dal punto di vista sentimentale che lavorativo. Infatti, la storica dama del Trono over di Uomini e Donne non lavora dallo scorso febbraio, ovvero da quando nel nostro Paese è scoppiata l’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19.

A fornire delle informazioni ci ha pensato NuovoTv, il magazine diretto da Riccardo Signoretti. Come gran parte degli italiani la direttrice di sala del Teatro Colosseo di Torino si è ritrovata disoccupata e neanche con la cassa integrazione. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa sta accadendo all’acerrima nemica di Tina Cipollari.

Il Teatro Colosseo di Torino chiuso: Gemma disoccupata

Sul noto periodico sono riportate le grandi difficoltà che Gemma Galgani sta attraversando negli ultimi mesi. Oltre alla sua vita sentimentale travagliata, con l’assenza di un cavaliere che le stia accanto, la 70enne sta facendo i conti con una crisi economica. Purtroppo, a causa della pandemia da Coronavirus il Teatro Colosseo dove la dama piemontese lavorava da anni è chiuso.

Di conseguenza, l’ex del gabbiano fiorentino si ritrova senza un lavoro e nemmeno la cassa integrazione che dovrebbe fornirgliela lo Stato. Lo stabile, tranne ulteriori imprevisti, secondo il nuovo Dpcm dovrà rimanere chiuso fino al prossimo 24 novembre. Una decisione che sta mettendo in ginocchio molte attività produttive e tantissimi lavoratori.

Nessuna cassa integrazione per la storica dama del Trono over di Uomini e Donne

Stando a quello che riporta NuovoTv, la rivista diretta da Riccardo Signoretti, Gemma Galgani ha un contratto stagionale col Teatro Colosseo di Torino, di conseguenza non le toccherebbe un sussidio da parte dello Stato. Lo stabile ha fatto sapere che intenderà riaprire di nuovo le porte ai suoi spettatori solo nel momento in cui i teatri del nostro Paese riapriranno nuovamente e potranno essere riempiti senza alcun limite imposto dal Governo.

C’è da fire che dallo scorso marzo la 70enne piemontese si trova in un piccolo appartamento a Roma. In mancanza del lavoro, in questo modo la dama ha più facilità a raggiungere gli studi Mediaset nel centro Elios dove si registra Uomini e Donne. Di conseguenza, almeno fino agli inizi del prossimo anno la donna rimarrà nella Capitale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!