Temptation Island, Annamaria e Antonio criticano il programma: ‘Va in onda quello che vogliono far vedere’

Annamaria in una recente intervista ha fatto qualche precisazione sul programma. Pare che non sia andato in onda tutto

Temptation Island: Annamaria e Antonio, la storia continua a gonfie vele

Nella penultima edizione di Temptation Island condotta da Filippo Bisciglia una delle coppie era quella formata da Annamaria Laino e Antonio Martello. Lui aveva fatto tanti errori in passato nella sua relazione e doveva dimostrare alla compagna di essere cambiato. Lei, però, ha sofferto molto durante il percorso perchè Antonio si è avvicinato ad una single.

Alla fine, dopo un falò di confronto molto acceso in cui Annamaria era decisa a lasciarlo, lui è riuscito a farsi perdonare. Nonostante la vicinanza alla single Ilaria, ha detto che non ha mai smesso di pensare ad Annamaria e che è sicuro di poter darle una vita migliore. La loro storia, infatti, ancora oggi sta continuando a gonfie vele con nuove premesse, consapevolezze e obiettivi.

In una recente intervista con Giada Di Miceli a Non succederà Più su Radio Radio, Annamaria e Antonio hanno ammesso di essere pronti per il matrimonio (appena lui otterrà il divorzio) e stanno anche pensando ad avere un bambino. Ma non sono mancate frecciatine e critiche sia alle tentatrici che al programma.

Annamaria critica il programma: ‘Va in onda quello che vogliono far vedere’

Nel programma i telespettatori hanno visto un Antonio concentrato su Ilaria e un Annamaria che piangeva in continuazione. In realtà, Annamaria ha detto che non è andata così e che le è dispiaciuto molto che sia andato in onda solo quello: “Mi sono messa alla prova anche io e mi dispiace che non si sia visto in tv, va in onda solo quello che vogliono far vedere. Mi è dispiaciuto che la trasmissione non abbia mostrato il mio lato ironico“.

Annamaria ha confessato di aver ballato, di essersi ubriacata nel villaggio e di essersi rapportata con un tentatore in particolare ma non è stato mandato in onda. Il suo non è stato un attacco, solo un dispiacere nell’essere risultata come una “piagnona”. Ha comunque riconosciuto che forse non era fondamentale ai fini del racconto della loro storia, ma è rimasta male lo stesso.

In ogni modo, Antonio ha detto di essersi messo in gioco ma adesso è deciso a non sbagliare. Lei, invece, ha voluto dire ad alcune tentatrici di uscire dal ruolo e di non importunare più le persone perchè il programma ormai è finito.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!