Le madie moderne: una guida alla scelta

Brimar - Madia Moderna
Brimar - Madia Moderna

Hai bisogno di un articolo di interior design pratico e funzionale, e che al tempo stesso sia dotato di elevato potenziale estetico? Potresti optare per una madia: un mobile che nell’aspetto è simile a un ampio cassettone, da utilizzare sia in cucina al posto della credenza sia in soggiorno.

Una piccola curiosità: in origine, questi complementi venivano impiegati nelle abitazioni di campagna per impastare il pane! Oggi conservano tracce della loro antica connotazione rustica, ma sono diventati di gran lunga più sofisticati e ricercati. Le madie moderne possono essere adoperate per la creazione di un vero e proprio angolo ornamentale, con oggetti d’arte, cornici con foto, vasi e così via.

Ovviamente, l’utilità procede di pari passo con la raffinatezza. Una struttura del genere è perfetta come soluzione salvaspazio, per ospitare utensili, stoviglie, pietanze ecc. Come individuare la madia migliore a seconda delle esigenze? Segui i nostri consigli per trovare il modello che fa per te!

I materiali

Un fattore importante su cui bisogna riflettere, prima dell’acquisto, consiste nei materiali.

Un autentico evergreen per le madie è il legno: questo evoca l’atmosfera suggestiva dei cottage e delle baite, e infonde sensazioni di calore e familiarità con le sue naturali venature e sfumature. Tuttavia la tradizione si concilia con una marcata tendenza all’innovazione, poiché tali superfici sono lavorate nell’ottica dello stile contemporaneo e nel rispetto del più puro minimalismo.

Consideriamo, ad esempio, la madia Brimar, proposta sullo shop di libreriedesign.com: un prodotto fabbricato interamente in listellare, con finitura frassino olivato, la cui ispirazione vintage si combina con forme essenziali di ultima generazione. Il legno è piacevole al tatto e alla vista, è versatile e in grado di armonizzarsi con tutti gli altri elementi d’arredo eventualmente presenti nella stanza.

Talvolta si usano materiali ancora più all’avanguardia, come il Fenix e l’HPL, per un risultato al 100% solido e robusto. È il caso della madia moderna Henri, i cui rivestimenti di eccellente qualità sono unici, originali ed esclusivi. Questo mobile include numerosi ripiani e cassetti, ed è ideale tanto per la zona living quanto per quella kitchen.

Madie sospese e da terra

In commercio esistono madie sospese e da terra. La differenza è intuibile: le prime si montano a contatto con la parete, le seconde si poggiano direttamente sul pavimento.

Entrambe le tipologie offrono determinati vantaggi. Un articolo sospeso permette di sfruttare al meglio i centimetri disponibili, e di lavare la pavimentazione al di sotto in maniera rapida e agevole. Invece le madie da terra sono più classiche, e si collocano semplicemente contro il muro senza bisogno di chiodi e martello per il fissaggio.

Ancora una volta, assumiamo come punto di riferimento l’e-commerce di Librerie Design. Una bellissima madia sospesa è Mikko, contraddistinta da linee nette e geometriche e ottima anche per gli ambienti di piccole dimensioni. Uno splendido complemento da terra è Balkis, in MDF impiallacciato noce scuro con gambe in legno massello. Tutti e due i prodotti sono fonte di eleganza, comfort e sicurezza.

Madie con ante, cassetti, vani interni

Una madia, che sia per cucina o per salotto, comprende di solito una serie di ante. Queste possono essere a battente oppure scorrevoli: ti segnaliamo rispettivamente il modello Diside grigio, costruito con pannelli ecologici di particelle di legno, e Dosvel, che occupa pochissimo spazio ed è perfetto anche per i miniappartamenti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!