Uomini e Donne, Gianni Sperti vuota il sacco: ecco perché non sopporta Aurora

Uomini e Donne Gianni contro Aurora
Gianni Sperti e Aurora Tropea

Gianni Sperti si confessa a Uomini e Donne Magazine

Nel nuovo numero di Uomini e Donne Magazine uscito in tutte le edicole nella giornata di venerdì, è contenuta una lunga intervista a Gianni Sperti. Lo storico opinionista ha parlato del suo percorso all’interno del dating show di Maria De Filippi, nel quale è approdato ben 17 anni fa. Inoltre, ha aperto il suo cuore raccontando alcuni retroscena della sua vita privata.

Il collega di Tina Cipollari ha ricordato il periodo difficile che tutti stiamo vivendo a causa della pandemia da Covid-19, dicendo: “Forse la solitudine forzata e non voluta ha fatto ritornare in me il desiderio di avere accanto una persona. Sono ancora single, ma con la porta del cuore socchiusa”.

L’opinionista di U&D svela perché non sopporta Aurora Tropea

Intervistato da Uomini e Donne Magazine, Gianni Sperti ha parlato di Aurora Tropea, la dama del Trono over. Senza giri di parole, lo storico opinionista ha detto: “Aurora non mi piace, non la sento vera. Non credo sia interessata a cercare l’amore”. Secondo il collega di Tina Cipollari, sarebbe stata la donna ad offenderlo per prima, con una frase detta in studio: “Vai a mungere le vacche”, riferendosi ad una foto che lui aveva precedentemente condiviso su Instagram.

A detta dell’ex ballerino, Aurora avrebbe sminuito coloro che allevano il bestiame per mestiere. Inoltre, per lui la dama non avrebbe compreso il significato dello scatto pubblicato sul noto social network.

Gianni Sperti offeso delle esclamazioni della dama nei suoi confronti

Ma non è finita qui. Nel corso della lunga intervista per Uomini e Donne Magazine, Gianni Sperti ha detto anche di essere rimasto particolarmente per colpa di un’altra espressione uscita dalla bocca di Aurora Tropea. A quanto pare, durante una delle registrazioni del dating show di Maria De Filippi la dama gli avrebbe detto: “Non sono come te, che ti batte il cuore ogni cinque minuti”.

A tal proposito, lo storico opinionista ha affermato di essersi sentito molto ferito nel momento in cui la donna lo ha definito una persona che si innamora facilmente. L’ex marito di Paola Barale ha rivelato anche di essersi innamorato solamente due volte nella vita e che nessuno si deve permettere di mettere parola sui suoi sentimenti. Per tale ragione ha ribadito: “Non voglio essere costretto a rispondere della mia vita privata”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!