Vladimir Luxuria scoppia a piangere davanti a tutti: “Si sono suicidato…”

Vladimir Luxuria parla di violenza sulle donne

Sabato pomeriggio su Canale 5 è andato in onda un appuntamento speciale di Verissimo. Una puntata interamente dedicata alla Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Tra le varie ospiti che si sono recate in studio da Silvia Toffanin, anche Vladimir Luxuria. L’ex Parlamentare ha raccontato qualcosa di molto drammatico che le è accaduto in passato. Per fortuna, ora l’opinionista di Barbara D’Urso ha una vita appagata e serena, ma diverso tempo fa non proprio. Infatti, i primi anni della sua esistenza sono stati abbastanza complicati e turbolenti, soprattutto per una transessuale.

Nel salotto della Toffanin, l’ex naufraga è scoppiata a piangere perché, rispetto ad altre amiche che si sono suicidate, lei è qui a parlarne. “Oggi mi sembra incredibile di essere qua a raccontare la mia storia…La storia di tante che non l’hanno potuta raccontare…Mie amiche coetanee che ho perso per strada perchè si sono suicidate…”, ha detto Vladimir. Subito dopo, quest’ultima molto provata, ha riferito anche che una sua cara amica è morta per essersi iniettata della droga: “Una mia cara amica è morta per un buco di una maledetta siringa…”.

L’ex naufraga per anni ha combattuto contro la solitudine

Ospite a Verissimo, Vladimir Luxuria ha parlato anche che molte sue amiche si sono tolte la vita o si sono drogate perchè sono state lasciate sole. Una sensazione di solitudine che la stessa ex naufraga dell’Isola dei Famosi ha provato per diverso tempo. “Noi abbiamo dovuto combattere questo mostro: la solitudine…Questo serial killer…”, ha dichiarato la transgender.

Quest’ultima, inoltre, parlando con la padrona di casa Silvia Toffanin, ha poi raccontato che da qualche tempo non si sente più sola perchè adesso c’è tanta gente che sostiene il mondo LGBTQ+. “Sono tutte persone che capiscono che il nostro non è un capriccio nè una moda…E’ una nostra identità…”, ha asserito l’opinionista della D’Urso.

Vladimir Luxuria e il bullismo

Parlando con Silvia Toffanin, Vladimir Luxuria ha detto anche di aver conosciuto sulla sua pelle il bullismo: “Ho conosciuto il bullismo quando non esisteva ancora la parola…Ma la cosa esisteva…So cosa significa essere accerchiati…So cosa significano gli insulti…”.

Subito dopo, nel salotto di Verissimo ha confessato di aver rischiato diverse volte di perdere la sua vita perchè dove viveva da ragazzo c’erano alcune zone per nulla sicure: “Ho preso calci, pugni, ho preso sputi e ci sono state situazioni in cui ho temuto mi potessero ammazzare…”. Per fortuna lei è stata più forte e non subìto questi soprusi: “Ho reagito perchè se si sta zitti davanti alla violenza vincono loro”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!