Daria Bignardi stronca Silvia Toffanin: “Tu sei peggio di me…” (VIDEO)

Daria Bignardi spiazza Silvia Toffanin

Dopo la puntata interamente dedicata alla violenza sulle donne, sabato è andata in onda una nuova puntata di Verissimo. Tra i vari ospiti di Silvia Toffanin c’era anche Daria Bignardi che negli ultimi tempi ha combattuto contro un brutto male. L’ex conduttrice delle prime due edizioni del Grande Fratello ha parlato anche del suo nuovo libro e del rapporto complicato con la madre.

Nel corso della lunga intervista, la professionista ha ammesso che le domande della conduttrice vicentina, forse, la hanno portata ad aprirsi più del dovuto. Ma andiamo a vedere nello specifico cos’altro è accaduto.

Imbarazzo a Verissimo: ecco cosa è successo

Ad un certo punto, i fatta, Daria Bignardi ha preso in contropiede Silvia Toffanin facendole un discorso che non si aspettava minimamente. Infatti, la conduttrice le ha detto: “Comunque tu sei peggio di me Silvia, hai questo sguardo ipnotico. Uno sta qua davanti che porta a tutti a confessarsi, peggio di me nelle interviste, intendiamoci. Ecco perché non sei voluta venire, perché anche io ti ho invitato a L’Assedio. Tu non sei venuta. Perché sai cosa vuol dire”.

La compagna di Pier Silvio Berlusconi inizialmente è rimasta basita perché non riusciva a capire a cosa di riferisse, ma poi ha sorriso rendendosi conto che la sua ospite aveva detto la verità. (Continua dopo il video)

Daria Bignardi regala il suo nuovo libro a Silvia Toffanin

Dopo questo botta e risposta inatteso, Daria Bignardi ha consegnato che un regalo per la padrona di casa di Verissimo. In pratica, la conduttrice de L’assedio le ha portato una copia del suo nuovo libro che si intitola ‘Non vi lascerò orfani’. Un dono fatto col cuore perché di recente Silvia Toffanin ha perso la madre a causa di un brutto male.

La Bignardi lo ha fatto anche perché molta gente che lo ha letto le hanno successivamente detto di aver trovato sollievo dalle parole scritte sul volume. In poche parole, si tratta di un libro che darebbe molto conforto a tutti coloro che hanno un vuoto dentro sé stessi e che hanno subìto un grande dolore come la perdita di una persona cara.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!