Jennifer Lawrence Vanity Fair
Jennifer Lawrence fotografata da Patrick Demarchelier per il numero di marzo di Vanity Fair USA (dall'account Twitter di Vanity Fair).

Jennifer Lawrence è inarrestabile. La bellissima e talentuosa attrice, premio Oscar per la sua interpretazione ne Il Lato Positivo, continua a sorprendere. Dopo essere stata la principale vittima del più grande celebrity-hacking della storia – foto private e davvero hot erano state rubate dall’account iCloud di Jennifer Lawrence e diffuse in rete la scorsa estate –, la star si era sfogata in un’intervista a Vanity Fair USA, definendo l’atto “assolutamente disgustoso”, “un crimine a sfondo sessuale” (per leggere l’articolo relativo all’intervista cliccare qui).

Ed è proprio su un numero dell’edizione statunitense di Vanity Fair che Jennifer Lawrence apparirà completamente nuda, avvolta da un boa constrictor che le copre solo il lato B. Si tratta del numero di marzo, che Vanity Fair USA dedica agli Oscar 2015 ed alle star più famose di Hollywood. È il primo servizio senza veli della giovane attrice, che ha deciso davvero di osare!

Jennifer è la perfetta combinazione di forza, sessualità e umorismo, e soprattutto è abbastanza maschiaccio da tirar fuori tutto questo”, ha dichiarato Jessica Diehl, la fashion & style director di Vanity Fair.

Lo scatto artistico è stato realizzato a luglio dal fotografo di moda Patrick Demarchelier, e, fra l’altro, è un omaggio a Richard Avedon, che nel 1981 aveva fotografato nello stesso modo per Vogue l’attrice e modella tedesca Nastassja Kinski.

Jennifer Lawrence Vanity Fair
Nastassja Kinski fotografata da Richard Avedon per Vogue nel 1981.
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!