La Contessa Patrizia De Blanck spiega perché ha offeso Tina Cipollari

Patrizia De Blanck - Tina Cipollari

Perché Patrizia e Tina non si sopportano?

È risaputo che Tina Cipollari e Patrizia De Blanck non si sopportano. All’interno della casa del Grande Fratello Vip 5, la Contessa ha attaccato più volte la storica opinionista di Uomini e Donne ma non ha mai detto il motivo di tale astio. Mentre la collega di Gianni Sperti ed ex moglie di Kikò Nalli ha detto di non voler nemmeno replicare alle frecciatine venosa della nobildonna romana. Nel corso di una recente intervista la vamp frusinate ha detto che non c’è un vero odio.

La loro antipatia è nata molti anni fa durante il reality show di Rai Uno Il Ristorante, condotto da Antonella Clerici. “Lei era molto prepotente e io non ci sono stata a sopportarla. Mi sono scontrata con lei e il pubblico l’ha bocciata spedendola a casa con una percentuale altissima. Lei invece era convinta di restare e da quel momento se l’è presa. Alfonso mi ha invitata per parlarle, ma io non ho niente da dirle. Il passato è passato”, ha dichiarato l’acerrima nemica di Gemma Galgani.

La Contessa dimentica il motivo dei contrasti con Tina Cipollari

Una volta uscita dalla casa del Grande Fratello Vip 5, Patrizia De Blanck ha replicato all’intervista fatta da Tina Cipollari? Nel corso di una lunga chiacchierata col giornalista di Superguida tv, la Contessa ha detto di aver perdonato l’opinionista di Uomini e Donne e di essersi anche scordata quello che è accaduto anni fa.

“Sono passati ormai tanti anni e neanche mi ricordo cosa è successo. Mi nominò lei durante il reality ‘Il Ristorante’. Il mio motto poi è perdono ma non dimentico. Questa volta ho perdonato e mi sono completamente dimenticata”, ha asserito la nobildonna che al momento è molto arrabbiata e delusa di Barbara D’Urso.

Patrizia De Blanck nega di dire parolacce

Intervistata da Superguida tv, Patrizia De Blanck ha risposto a coloro che la Cusano di essere volgare e di utilizzare un linguaggio scurrile soprattutto sul piccolo schermo. A quel punto la diretta interessata ha risposto così: “Assolutamente no, non lo sono. Io non dico parolacce. Io ho solo due parole che dico nella vita, uno è stronzo e l’altro è vaffanculo. A parte che queste parole sono state sdoganate e poi voglio precisare che sono espressioni piuttosto forti e non parolacce. C’è un proverbio che dice poi che quanno ce vo, ce vo. Dopotutto non posso dire ad una persona “vaporizzati nel nulla”.

La nobildonna romana ha affermato di essere una persona molto schietta. Secondo lei non pensa di aver esagerato perché era giusto che in quel momento si comportassi in quel determinato modo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!