Patrizia De Blanck, Tommaso Zorzi svela i retroscena: “La notte faceva delle robe…”

GF Vip Tommaso contro Patrizia
Tommaso Zorzi e Patrizia De Blanck

Tommaso Zorzi svela dei retroscena sulla Contessa

Da qualche settimana la casa del Grande Fratello Vip 5 è orfana della presenza di Patrizia De Blanck che verrà ricordata non solo per il suo linguaggio scurrile, ma anche per i bottini notturni in frigo. Nonostante non sia più una gieffina, i concorrenti continuano a parlare di lei sintomo che la Contessa ha lasciato il segno.

Tommaso Zorzi domenica pomeriggio ha confessato alcuni aneddoti davvero inquietanti sugli spuntini notturni e diurni della nobildonna romana. A quanto pare l’80enne mischiava supplì con fette biscottate, ma anche maionese e latte.

Tommaso Zorzi svela cosa mangiava Patrizia De Blanck

Domenica pomeriggio Tommaso Zorzi ha voluto svelare dei retroscena sulla Contessa. Il rampollo meneghino ha detto che Patrizia De Blanck faceva delle robe assurde. Se un giorno uno degli inquilini decideva di farsi un toast, l’80enne appena vedeva qualcuno che apriva il frigo si fionda a in cucina. Se uno prendeva del tonno, lo stracchino, appena l’inquilino di turno girava l’angolo lei infilava la sua forchetta prima nel tonno e poi nel formaggio e usava la medesima posata.

“Trovavi il tonno dentro lo stracchino, una roba… Oppure andava in frigo, apriva una la marmellata, ci ficcava il suo cucchiaio, lo metteva in bocca, lo rinfilava dentro e poi richiudeva tutto”, ha raccontato l’influencer milanese. Un giorno in casa è arrivato il Grana e Maria Teresa Ruta gli chiese di grattugiarlo. Quando il 25enne andò in frigo trovò la fettona di grana morsa. “Era il suo morso, tipo scarpetta di Cenerentola”, ha ironizzato il ragazzo.

Le scorribande notturne della Contessa

Ma il racconto di Tommaso Zorzi su Patrizia De Blanck non è terminato qui. Il giovane rampollo ha ricordato anche la vicenda biscotti, ovvero che un giorno sono arrivati dodici confezioni, la Contessa li apriva tutti e dodici e ne assaggiava uno di ogni pacchetto.

“Poi una volta l’hanno beccata con le telecamere di notte… il frigo si dimezzava. Lei ci mandava sempre a letto e diceva ‘dovete andare a dormire adesso’. In realtà quando noi dormivamo veniva qui e faceva piazza pulita”, ha rivelato il gieffino che di è preso una cotta per Francesco Oppini. La nobildonna, stando a Zorzi, dopo essersi divorata un toast, una salsiccia e un supplì, non contenta prese anche una fetta biscottata, ci mise la maionese, prese un bicchiere di latte e si mangiò tutto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!