Il miglior album di Kanye West? Scopriamo insieme qual è!

Kanye West
Kanye West

Nel mondo dell’hip hop americano, gli ultimi decenni hanno visto protagonista una stella, decisamente controversa, esattamente come tanti altri rapper a stelle e strisce, dai comportamenti a volte incomprensibili, ma con un talento fuori dal comune. Stiamo parlando di Kanye West, uno che in quanto a bizzarria non è mai arrivato secondo, ma nemmeno in termini di talento può vantare molti rivali.

In tanti si chiedono quale possa essere l’album più bello mai realizzato da Kanye West: a rispondere, stavolta, ci ha pensato il blog de L’insider, che ha sottolineato come la scelta non può che ricadere sull’album My Beautiful Dark Twisted Fantasy (MBDTF). Un album formato da ben 13 tracce, che riuscì a raggiungere in men che non si dica il primo posto della Billboard 200, ottenendo nell’immediato sia il consenso della critica che quello dei fan.

Il rendimento dell’album MBDTF

Gli album realizzati dal buon Kanye hanno sempre fatto centro: MBDTF segue il medesimo filone ovviamente. E poco importa se la reputazione del rapper fosse praticamente appesa a un filo. Il quinto album realizzato in studio gli ha consentito di toccare il primo posto della Billboard 200 ancora una volta, la quarta. Con MBDTF ha venduto qualcosa come 496 mila copie sul mercato americano nel giro di soli sette giorni successivi al lancio dell’album.

Anche gli appassionati di scommesse che sono soliti puntare sui casinò online non avrebbero mai pronosticato un simile successo: Kanye West ha messo le mani sul doppio disco di platino e poco importa se i critici puntano il dito sul fatto che non è comunque l’album che ha raggiunto il maggior numero di vendite, dal momento che MBDTF ha fatto registrare qualcosa come oltre 1.7 miliardi di ascolti sulla piattaforma di Spotify, “and counting” ovviamente.

Snoccioliamo alcuni numeri, giusto per far capire la grandezza raggiunta da MBDTF: 3 Grammy Awards, 119 settimane nella Billboard, per la sua realizzazione hanno partecipato e messo il loro “zampino” ben 52 scrittori, 19 tecnici di produzione, ma anche 11 produttori, 20 musicisti, 18 vocalist aggiuntivi e ben 11 artisti partecipanti. Tra le canzoni che sono state campionate maggiormente troviamo Power, Monster, Devil In A New Dress, Dark Fantasy e All Of The Lights.

Il segreto del successo di MBDTF

Ciò che permise all’album in questione di affermarsi sul mercato fu sicuramente l’atteggiamento positivo della critica, che apprezzò universalmente l’album. Giusto per fare un esempio, sul ben noto portale di recensioni Metacritic, fu in grado di raccogliere un punteggio pari a 94 su 100, ben sette punti in più rispetto a “The College Dropout”, ovvero l’album d’esordio nella carriera del rapper, oltre che totalizzando il quarto puntegigo più alto per un disco del genere hip hop.

Ed ecco un altro segreto: un album che aveva un fascino tale per cui l’appeal non è di certo svanito nel giro di qualche settimana. Anzi, tutto il contrario, dato che è stato nominato album del decennio da ben nove rinomate piattaforme web, tra cui Complex, Billboard e Rolling Stone, senza dimenticare come tanti altri artisti non esitarono a tessere le lodi di Kanye. Da Paul McCartney, che non esitò a definire MBDTF come l’album di Kanye West che ha veramente invidiato, oppure Pusha T, che lo ribattezzò come il rapper migliore di tutti i tempi, senza dimenticare anche le lodi di Elton John, che ci mise ben poco a definirlo un disco geniale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!