Buoni motivi per affidare i propri risparmi ad una banca online

I benefici offerti da un conto corrente online appaiono sempre più evidenti a un numero crescente di italiani, che ormai hanno capito che non c’è nulla di cui preoccuparsi sul fronte della sicurezza. Il livello di affidabilità garantito, infatti, è lo stesso di un conto tradizionale: ecco perché ci si può mettere in cerca di una una banca on line zero spese che permetta di usufruire di un conto senza canone mensile.

Puntare sull’online è vantaggioso

Rispetto alle banche tradizionali, quelle online sono senza alcun dubbio più comode. Se si ha la necessità di effettuare un bonifico o di svolgere qualsiasi altra operazione, non si è costretti a recarsi fisicamente in filiale, con tutte le conseguenze che ciò comporta dal punto di vista della perdita di tempo (senza tralasciare lo stress di dover trovare parcheggio, delle file allo sportello, e così via). Con un conto online, tutte le operazioni possono essere effettuate grazie a una connessione a Internet, a prescindere dal dispositivo che si utilizza: che si tratti di un tablet, di un computer o di uno smartphone, poco cambia. Inoltre l’operatività è garantita tutti i giorni, inclusi i festivi, e a tutte le ore, incluse quelle notturne: non ci sono orari di apertura o di chiusura da rispettare.

La gestione di un conto online

Prima di mettersi in cerca della migliore banca online è utile conoscere tutti i vantaggi di cui si può usufruire: i conti gestiti tramite Internet mettono a disposizione applicazioni grazie a cui si può svolgere qualunque genere di operazione. In pochi clic è possibile monitorare i propri investimenti o ricaricare il credito del telefono, ma anche pagare le bollette, eseguire bonifici, e così via. Nel caso in cui non si sia interessati a gestire il proprio patrimonio tramite lo smartphone, invece, si può sfruttare il servizio del sito web. In tutti e due i casi è necessario effettuare l’accesso con uno username e una password, anche se sui telefoni più recenti si può ricorrere anche al riconoscimento facciale o alle impronte digitali.

Una questione di comodità

È davvero facile utilizzare le app, e lo stesso dicasi per le piattaforme web: in entrambi i casi si può contare su interfacce grafiche semplici ed essenziali, alla portata anche di chi ha scarsa esperienza con il mondo informatico. Attraverso un conto online molte incombenze vengono meno: il solo motivo per cui si deve andare in banca è quello di versare o prelevare contanti, a meno che non si debba incassare un assegno. I conti online evitano compiti onerosi e perdite di tempo: non ci sono più tempi di attesa di cui preoccuparsi e non serve prendere appuntamento.

Tutto racchiuso in un clic

Se si sceglie un conto online, tutti i documenti possono essere firmati in digitale in pochi clic. Dal punto di vista legale, una firma digitale ha un valore identico a quello di una firma autografa. Non c’è motivo di aver dubbi neppure sul piano della sicurezza, visto che la protezione è garantita o da credenziali private o da quelle password di breve durata che vengono fornite a un numero di telefono indicato in precedenza.

Si spende di meno

In genere un conto online costa di meno rispetto a una tradizionale. Le spese per la banca sono inferiori, e questo si traduce in un risparmio per il cliente. Ovviamente i conti online non sono tutti identici tra loro, ed è sempre opportuno verificare in anticipo l’entità del canone richiesto. Tutte le banche – al di là del fatto che siano tradizionali o online – sono tenute ad aderire al FITD, il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che è controllato direttamente da Bankitalia: il che garantisce gli importi depositati dai clienti fino a un massimo di 100mila euro.

Scelte più oculate

La banca online mette a disposizione dei propri clienti tutti gli strumenti che possono servire per investire il patrimonio o per risparmiare. I clienti possono essere supportati da un esperto consulente, con il quale le interazioni si potranno svolgere in modalità differenti: tramite webcam, per esempio, ma anche via mail o al telefono. Chi lo desidera, in ogni caso, ha sempre la possibilità di prenotare un appuntamento direttamente in una filiale della banca.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!