Stefano Bettarini nella bufera, polemica sui baci gay del GF Vip: “Non si combatte così l’omofobia” (VIDEO)

Baci al Grande Fratello Vip 5

Chi ha seguito il Grande Fratello Vip 5 anche durante le feste si sarà accorto che nel pomeriggio di Santo Stefano, è scattato il tanto atteso bacio fra Tommaso Zorzi e Pierpaolo Pretelli. In serata, invece, quest’ultimo ha trovato le labbra dell’influencer italo-persiana Giulia Salemi. “La prossima volta che suona l’allarme, mi tolgo il microfono, entro nella vasca e ti do un bacio bagnato”, ha detto il rampollo all’ex Velino di Striscia la Notizia.

Nella casa più spiata d’Italia andava in scena il gioco della sirena. Nello specifico, quando partiva il segnale, bisogna che due inquilini del reality show di Canale 5 si scambiavano un bacio lungo almeno dieci secondi. Gesto che ha fatto storcere il naso a Stefano Bettarini.

La presa di posizione di Stefano Bettarini

A ridere poco su quanto accaduto nella casa del Grande Fratello Vip 5 nella giornata di Santo Stefano è stato Stefano Bettarini. L’ex gieffino ed ex calciatore, squalificato per aver pronunciato una bestemmia ha mostrato tutto il suo disappunto. Lo sportivo infatti, sul suo profilo Instagram ha condiviso la clip del bacio fra Tommaso Zorzi e Pierpaolo Pretelli, insieme a quelli che altri inquilini si sono scambiati nei mesi di permanenza nel reality show di Alfonso Signorini.

Subito dopo, attraverso una Storia, l’ex di Simona Ventura ha mosso una dura critica alla trasmissione Mediaset, soprattutto rivolto ai baci fra i concorrenti dello stesso sesso. Oltre a quello citato prima, infatti, ci sono stati anche fra Rosalinda Cannavò e Dayane Mello.

Le parole di Stefano Bettarini sui baci gay al GF Vip 5

Attraverso una Storia condivisa sul suo seguitissimo account Instagram, Stefano Bettarini ha commentato ciò che è accaduto al Grande Fratello Vip 5 nella giornata del suo onomastico.

“E per inciso, credo che qualcuno ci debba, vi debba delle spiegazioni su ciò che sia “politicamente corretto“. Ciò che stabilisce “chi” e “come” le famiglie ed i bambini saltino fuori soltanto quando ci sia da crocifiggere qualcuno! Scomparire subito dopo e appena si allude (ridendo e sorridendo) ad “uccelli” e “sc**ate“… O peggio, frasi irripetibili sulle donne! Vogliono forzarci e creare questa lobby. Non si combatte così l’omofobia. Il troppo stroppia sempre. Ma per me (personalissimo parere) ottengono solo e soltanto l’effetto contrario, ovvero irritare anche chi omofobo non lo è affatto”, ha scritto l’ex calciatore scatenando una serie di polemiche sul web, soprattutto nel mondo LGBT. Ecco la foto in questione:

Storia IG di Stefano Bettarini
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Miriam Esposito: