Salvo Veneziano sbotta: “Non sono omofobo, ho tanti amici gay tra cui il mio testimone di nozze” (FOTO)

Salvo Veneziano sbotta contro i baci gay al GF Vip 5

La settimana scorsa Stefano Bettarini, squalificato per bestemmia al Grande Fratello Vip 5, ha detto la sua sui baci gay e lesbo nella casa più spiata d’Italia. A distanza di qualche giorno a parlare è stato un altro escluso del reality show di Canale 5: Salvo Veneziano.

Il pizzaiolo siciliano, di recente, ha condiviso la Storia Instagram dell’ex calciatore e per tale ragione molti fan di Tommaso Zorzi lo hanno accusato di essere omofobo. Ovviamente l’ex gieffino della prima edizione per difendersi ha tirato fuori il discorso di avere tanti amici gay. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa ha dichiarato l’imprenditore siciliano.

Lo sfogo dell’ex gieffino

Attraverso Instagram, Salvo Veneziano ha detto di aver condiviso le Stories di Stefano Bettarini perché pensa lui io che il troppo storpia. “Questo lo dirò fino alla morte… Questo messaggio è soprattutto per tutte le persone che seguono Tommaso, che hanno accusato me e Stefano di essere omofobi, cosa non vera, confermata dal fatto che ho vari amici gay da più di vent’anni”, ha ribadito l’ex gieffino della quarta edizione Vip squalificato per atteggiamento sessista.

Ma non è finita qui, il pizzaiolo siciliano ha continuato il suo discorso in questo modo: “Di tutto mi potete accusare, ma tranne di essere omofobo, razzista o di non rispettare le donne”.

La rabbia di Salvo Veneziano

Salvo Veneziano crede che sia giusto mettere da parte simpatie e antipatie e ammettere che il Grande Fratello voglia per forza di cose estremizzare le situazioni per cercare di far passare un messaggio di normalità a tutti i costi, senza capire che proprio questo voler sensibilizzare che contribuisce a dare voce al l’omofobia.

“Altro che sensibilizzazione.. Il troppo forzare sta facendo indignare tutti.. e tutti sto parlando dei miei tantissimi amici gay, persone con una grande sensibilità e soprattutto grande DIGNITÀ … Uno di questi miei tantissimi amici gay è il mio testimone di nozze…. Che sia chiaro così evitiamo la parola omofobia. Strumentazzare tutto ciò, è una cosa di pessimo gusto”, ha concluso l’ex gieffino su Instagram. Ecco il post in questione:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!