GF Vip, Christian De Sica affonda Alfonso Signorini: “Orribile cosa è stato capace di fare…”

imbarazzo a Domenica in

Il GF Vip 5 non termina più?

La quinta edizione del Grande Fratello Vip entrerà nella storia per la dua durata: all’incirca sei mesi. Ricordiamo che il reality show di Canale 5 è partito lo scorso settembre e finirà, tranne imprevisti dell’ultimo minuto, verso la fine di febbraio 2021. Inoltre, è la prima volta che è stato trasmesso la notte di fine anno con uno speciale.

Un’alternativa a Capodanno in Musica di Federica Panicucci cancellato per via delle restrizioni dovute alla pandemia. E proprio nell’appuntamento di San Silvestro, il direttore del settimanale Chi è finito al centro delle polemiche per una sua scelta alquanto discutibile che ha fatto arrabbiare anche Christian De Sica.

I gieffini scoprono la morte di volti illustri dello spettacolo e calcio

Durante la puntata speciale del Grande Fratello Vip 5 per il veglione di Capodanno, il conduttore Alfonso Signorini ha fatto vedere agli inquilini che sono rinchiusi nella casa più spiata d’Italia un video di quanto è accaduto fuori in questi mesi.

Nello specifico, una clip contenenti le immagini di quei personaggi famosi che sono venuti a mancare nel 2020. Sullo schermo posizionato all’esterno dell’appartamento di Cinecittà Cinecittà, davanti agli occhi atterriti dei vipponi sono apparsi i volti di Gigi Proietti, del batterista dei Pooh Stefano D’Orazio, di Diego Armando Maradona e di Paolo Rossi.

Christian De Sica contro Alfonso Signorini

Ovviamente i concorrenti del Grande Fratello Vip 5 sono rimasti sconvolti da tali perdite, ma, quando Maria Teresa Ruta ha scoperto che Paolo Rossi è venuto a mancare è scoppiata a piangere. Per quale motivo tale reazione? In pratica la gieffina lo conosceva benissimo perché con lui ha fatto la sua prima intervista da giornalista sportiva.

“Paolo Rossi è stata la prima intervista della mia carriera, aveva appena vinto i mondiali. Non sapevo come diventare una giornalista, lo desideravo tanto, ma non avevo nessun numero di telefono. Non mi facevano entrare nei ritiri, non mi facevano entrare da nessuna parte”, ha detto la madre di Guenda Goria. A quel punto è intervenuto Christian De Sica su Instagram criticando duramente la scelta di mandare in onda la carrellata dei morti. Per questo motivo si è scagliato contro Alfonso Signorini dicendo: “Che ne pensate? Io lo trovo orribile”. Naturalmente il web si è schierato dalla sua parte.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!