C’è Posta per Te, Antonio alla figlia Rossella: “Ti ho abbandonato, mi vergogno…” (FOTO)

C'è Posta per Te
Antonio e Rossella

Quarta storia della prima puntata di C’è Posta per Te 2021

Dopo un anno d’attesa, finalmente sabato 9 gennaio 2021 in prima serata su Canale 5 è tornato C’è Posta per Te, il people show ideato e condotto da Maria De Filippi. Una puntata ricca di emozioni, risate e colpi di scena. Inoltre, la padrona di casa pavese ha fatto un doppio regalo ai numerosi telespettatori della rete ammiraglia Mediaset.

Due ospiti d’eccezione, Sabrina Ferilli e Luca Argentero hanno arricchito la serata d’esordio. Tra le storie della prima puntata c’è stata anche quella che ha visto protagonisti Antonio, Tommaso e Rossella. (Continua dopo la foto)

La storia di Antonio, Tommaso e Rossella

Il protagonista della quarta storia della prima puntata di C’è Posta per Te è Antonio. Quest’ultimo nello studio del people show di Maria De Filippi è stato accompagnato dal primogenito Tommaso. Stando al suo racconto, l’uomo non ha più contatti con l’altra figlia Rossella, venuta al mondo da una successiva storia d’amore. Il padre Ave a già fatto perdere le sue tracce una volta ma la giovane lo ha perdonato.

Sono rimasti in contatto per qualche mese comprandole alcuni doni. Quando Rossella gli ha chiesto di contribuire in parte al suo corso per la patente, visto che la stessa Ave a appena fatto 18 anni, il genitore si è rifiutato categoricamente perché si trovava in cassa integrazione. A quel punto la consanguinea ha deciso di chiudere tutti i rapporti, ma Antonio non ha mai spiegato alla figlia di trovarsi in serie difficoltà economiche. (Continua dopo la foto)

C'è Posta per Te
Rossella

C’è Posta per Te: Rossella apre la busta al padre e al fratello

Quattro anni dopo, Antonio ha domandato alla figlia perdono con la promessa che non farà perdere più le sue tracce. Anche il fratello Tommaso, che ha conosciuto solo nel 2017, spera moltissimo di riunire questa famiglia allargata. Rossella ha avuto un‘infanzia abbastanza complicata anche per altre vicende.

Nello specifico, quando era adolescente è stata affidata ad un’altra famiglia. Nonostante la sofferenza che ha provato per l‘assenza del genitore, la ragazza non ha mai portato rancore al padre, quindi ha deciso di aprire la busta di C’è Posta per Te. Ovviamente, la diretta interessata ha però bisogno di tempo per poter ricostruire un rapporto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!